Agenzia Protezione Ambiente Friuli: concorso per Chimici – Scadenza 23 luglio 2015

Agenzia Protezione Ambiente Friuli: concorso per Chimici – Scadenza 23 luglio 2015

chimlab-320x200Indetto un concorso per chimici in Friuli Venezia Giulia finalizzato ad assunzioni a tempo pieno ed indeterminato.

ARPA FVG, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia, ha pubblicato un bando per l’assegnazione di due posti di lavoro per Assistenti Tecnici Periti Chimici, Cat. C. Le risorse svolgeranno un ruolo prioritario nelle attività di controllo delle emissioni in atmosfera (lavoro in altezza) e nelle procedure analitiche di laboratorio.

Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 23 Luglio 2015.

L’ENTE

ARPA FVG è un ente di diritto pubblico della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che opera nell’ambito della tutela e della protezione dell’ambiente. L’obiettivo di ARPA FVG è potenziare le attività di tutela e di promozione della qualità degli ecosistemi naturali e degli ecosistemi antropizzati e prevenire i fattori di degrado che potrebbero avere conseguenze sulla salute umana.

La Direzione Generale è collocata a Palmanova, ma ARPA FVG possiede sedi operative in tutte quattro le province del Friuli Venezia Giulia.

REQUISITI

Al concorso sono ammessi i candidati in possesso di tutti i seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) di perito industriale ad indirizzo chimico oppure di tecnico chimico – biologico;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non aver riportato condanne penali passate in giudicato che impediscono, in base alle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento.

SELEZIONE PUBBLICA

Il concorso per la copertura di posti di lavoro per chimici prevede la valutazione dei titoli dei candidati e l’espletamento di tre prove d’esame: una prova scritta, una pratica ed una orale. Il primo test scritto consisterà nello svolgimento di un tema, ovvero soluzione di quesiti a risposta sintetica, nell’ambito delle seguenti materie:
– prelievi ed analisi di matrici solide, liquide e gassose con tecniche automatiche e manuali;
– principi generali in materia di sicurezza del lavoro;
– principi generali in materia di gestione e valutazione della qualità dei processi;
– fondamenti di normativa comunitaria, statale e regionale in materia ambientale.

La prova pratica, con riferimento alle materie oggetto della prova scritta, si suddividerà in tre fasi:
– commento su un elaborato tecnico di settore;
– stesura di una procedura operativa di intervento tecnico;
– esecuzione di tecniche specifiche di campionamento e analisi.

Infine, i candidati dovranno sostenere un colloquio sulle materie della prova scritta, nonché sui compiti istituzionali delle Agenzie regionali per l’ambiente.

DOMANDA

La domanda di partecipazione, firmata e redatta secondo il modulo allegato al bando, deve pervenire entro il 23 Luglio 2015 al Direttore generale dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’ambiente del Friuli Venezia Giulia – via Cairoli, 14 – Palmanova – Udine secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano all’ufficio Protocollo generale dell’Agenzia (sede di Palmanova) durante gli orari d’ufficio: da lunedì al giovedì, dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30 ed il venerdì dalle 8:30 alle 12:30);
– spedizione tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
– per via telematica, da una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del candidato, all’indirizzo: arpa@certregione.fvg.it

Alla domanda di partecipazione al bando devono essere allegati:
– elenco, datato e firmato, dei documenti e dei titoli presentati ai fini della valutazione di merito;
– eventuali documenti comprovanti il diritto a preferenza nella graduatoria;
– Curriculum formativo e professionale datato e firmato;
– copia di un documento di identità valido;
– ricevuta di pagamento della tassa concorsuale obbligatoria pari a 10,33 Euro.

Per maggiori informazioni sulle modalità di inoltro della domanda di ammissione al concorso vi rimandiamo al bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 47 del 23-6-2015.

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/07/Bando-Chimici-Protezione-Ambiente-Friuli.pdf” size=”medium”]BANDO[/button]
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.