ALFANO INAUGURA ELICA LABORATORY A FABRIANO ( FOTO E VIDEO)

Elica Propulsion Laboratory a Fabriano apre all’esterno 2,5 mln investimento per nuovo polo ricerca e certificazione 29 Maggio ,
19 : 49 (ANSA) –  FABRIANO (ANCONA), 29 MAG –


Inaugurato oggi alla presenza del ministro degli Esteri Angelino Alfano Elica Propulsion Laboratory, laboratorio tecnologico sviluppato dall’azienda leader mondiale delle cappe aspiranti, su oltre 2.000 metri quadri con un investimento di circa 2,5 milioni di euro. L’Elica Propulsion Laboratory (Epl) è un centro all’avanguardia a livello globale, in grado di certificare prodotti sempre più innovativi, rispondenti alla normativa in materia di sicurezza, risparmio energetico e compatibilità elettromagnetica.

photo cico_0668Il laboratorio, sinora ad esclusivo utilizzo dal team di ingegneri e di tecnici del Gruppo Elica, si apre oggi al mondo esterno e viene utilizzato da aziende italiane ed internazionali operanti in svariati settori, dall’elettrodomestico all’elettronica, dalla refrigerazione al riscaldamento domestico, dalla segnaletica elettronica stradale ai materiali per l’isolamento acustico in edilizia. Pensato come un “open laboratory”, Epl – dove lavorano 20 persone tra ingegneri, fisici e tecnici – metterà a disposizione i suoi spazi a giovani ingegneri e innovatori universitari che, sotto la supervisione e la guida dei tecnici del laboratorio, potranno accedere all’utilizzo di macchinari per i loro progetti di ricerca. “Siamo molto orgogliosi di presentare in anteprima il nuovo laboratorio al ministro Alfano” commenta Francesco Casoli, presidente di Elica, che parla di “un progetto unico che guarda al mercato internazionale”, di “uno spazio di eccellenza per la ricerca e innovazione messo a disposizione non solo dei clienti, ma del Sistema Italia“. Epl è in grado di certificare prodotti finiti, materiali e componenti, garantendone la sicurezza in conformità alle norme e direttive internazionali, l’efficienza energetica, l’affidabilità, la funzionalità e le performance. “Questa nuova struttura nasce dal bisogno di apportare ulteriore tecnologia, innovazione e connettività ai nostri prodotti e di certificarne gli standard qualitativi richiesti dal mercato globale” spiega Antonio Recinella, amministratore delegato di Elica. La missione del nuovo centro è anche focalizzata nel supportare la ricerca e l’innovazione applicata ai materiali, alle strutture sempre più tecnologiche, al packaging, alla qualifica dei componenti, alla corretta valutazione dei consumi energetici, della compatibilità elettromagnetica e dell’impatto acustico.(ANSA). ME-COM

GALLERIA VIDEO

Tg2 del 29 Maggio:

http://video.waypress.it/rassegnavideo/20170529/Tg2%20Rai%202%2020_30%2020170529_095339380.mp4

Tg1 del 30 Maggio:

http://video.waypress.it/rassegnavideo/20170530/Tg1%20Rai%201%2008_00%2020170530_095712705.mp4

Buongiorno Regione Marche  del 30 Maggio:

http://video.waypress.it/rassegnavideo/20170530/Buongiorno%20Regione%20Marche%20Rai%203%2007_30%2020170530_100323965.mp4

GALLERIA FOTOGRAFICA

photo cico_0535 photo cico_0559 photo cico_0560 photo cico_0615photo cico_0668 photo cico_0666  photo cico_0726 photo cico_0753

photo cico_0531

 

 

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.