Assunzioni Marriott Hotel: 20Mila posti di lavoro

Assunzioni Marriott Hotel: 20Mila posti di lavoro

marriotthotel-320x200[1]Sono davvero numerosi i posti di lavoro negli Hotel Marriott in arrivo nei prossimi 5 anni. La nota catena di alberghi USA ha annunciato un piano da ben 20Mila assunzioni entro il 2020.
MARRIOTT HOTEL ASSUNZIONI 2015 2020
La società statunitense, attiva nel campo dell’hospitality, è in espansione ed ha annunciato l’intenzione di triplicare la propria presenza in Europa, raggiungendo una capacità ricettiva di 150Mila camere entro il 2020 (a fronte delle 40.000 raggiunte nel 2010), grazie all’apertura di nuovi hotel. Il programma europeo si inserisce in una strategia di crescita globale della Marriott International, che, ad esempio, vedrà nuove aperture anche negli Stati Uniti, tra New York, San Francisco, Seattle, New Orleans e Chicago, ed avrà notevoli risvolti dal punto di vista occupazionale, con la creazione di 20Mila posti di lavoro negli alberghi del Gruppo.
OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI
Per far fronte a questa espansione sarà necessario un incremento dell’organico che, fanno sapere dal Gruppo, vedrà la creazione di circa 20Mila opportunità di lavoro per i giovani. La società americana è sempre interessata ad incontrare talenti e le assunzioni Marriott Hotel saranno inserite nel programma World of Opportunity, iniziativa benefica volta a raccogliere fondi per combattere la disoccupazione giovanile in Europa, che ha portato già a 4.000 nuovi inserimenti.
Le opportunità di lavoro in Marriott Hotel saranno rivolte principalmente a ragazzi di età compresa tra i 16 ed i 25 anni, disoccupati, e le candidature saranno aperte sia per giovani svantaggiati che per diplomati e laureati. Stando alle previsioni del Gruppo, le risorse selezionate potranno lavorare in Marriott attraverso percorsi di stage, apprendistato, formazione e sviluppo carriera.

[button link=”http://www.marriott.com/careers/default.mi?stop_mobi=yes” size=”medium”]Per candidarsi[/button]

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.