BANCA MARCHE: IL PD NAZIONALE COPIA LA MIA PROPOSTA E SMENTISCE CERISCIOLI. SITUAZIONE DRAMMATICA PER GLI OBBLIGAZIONISTI DI BANCA MARCHE. SI CREI SUBITO UN FONDO DI SOLIDARIETA’ COME HO CHIESTO GIORNI FA.

BANCA MARCHE: IL PD NAZIONALE COPIA LA MIA PROPOSTA E SMENTISCE CERISCIOLI. SITUAZIONE DRAMMATICA PER GLI OBBLIGAZIONISTI DI BANCA MARCHE. SI CREI SUBITO UN FONDO DI SOLIDARIETA’ COME HO CHIESTO GIORNI FA.

Man Mano che passano le ore ci si rende conto dei danni che la soluzione scelta per  Banca Marche sta producendo nel nostro territorio, in particolare per gli obbligazionisti che hanno perso tutti i risparmi. Oggi anche il PD nazionale, per bocca del viceministro Morando, fa sapere che si sta valutando provvedimenti ad hoc per aiutare quei piccoli risparmiatori  che hanno acquistato obbligazioni senza conoscerne a pieno i rischi.
Il solo a non rendersi conto di questa  situazione sembra essere il presidente Ceriscioli che continua a difendere con entusiasmo il provvedimento del governo Renzi.
Al di là della difesa d’ufficio invito Ceriscioli  ad accogliere la mia mozione in consiglio regionale finalizzata a creare un fondo di solidarietà per le fasce più deboli che hanno perso tutti i loro risparmi a seguito dei provvedimenti assunti dal governo nei confronti di Banca Marche. Il bilancio previsionale 2016 che si sta creando in queste ore non può non curarsi di tutte quelle persone che hanno perso tutto a causa questa situazione.
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.