Bando Regione Marche – Contributi per la digitalizzazione delle imprese artigiane-scadenza 28 ottobre

Bando Regione Marche – Contributi per la digitalizzazione delle imprese artigiane-scadenza 28 ottobre

La Regione Marche con decreto n 229/AIA del 1/8/2016 ha disposto la modulistica per presentare le domande di ammissione a contributo per la digitalizzazione delle imprese artigiane in applicazione delle disposizioni annuali di attuazione per l’anno 2016 previste dalla DGR n 750 del 18/7/2016.

Il termine per la presentazione delle domande è il 28 ottobre 2016.

I soggetti beneficiari dei contributi sono le imprese artigiane, singole o associate.

Per le imprese artigiane si intendono: imprese individuali, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società a responsabilità limitata, cooperative iscritte all’albo delle imprese artigiane di cui all’art. 28 della L.R. 20/2003.

Per le imprese associate si intendono:i consorzi costituiti ai sensi dell’art. 6 della Legge 443/85 le Associazioni temporanee di Impresa (ATI) e reti di impresa costituite tra imprese costituite ai sensi della legislazione vigente.

Progetti per:

la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico tramite l’acquisto di software o servizi di consulenza specialistica che consentano:

  • il miglioramento dell’efficienza aziendale
  • lo sviluppo di soluzioni di e-Commerce
  • la connettività a banda larga e ultralarga
  • il collegamento Internet con tecnologia satellitare, con acquisto di decoder e parabole nelle aree in condizioni geomorfologiche che non consentono l’accesso a reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili
  • la formazione qualificata del personale nel campo ICT

Misura dei contributi

Alle imprese potrà essere riconosciuto un contributo di importo non superiore a 10.000,00 euro per ciascun soggetto beneficiario e nel limite delle risorse finanziarie disponibili. I contributi saranno concessi nella misura massima del 50 per cento del totale delle spese ammissibili.

Domanda contributo

Delibera Giunta Regionale n 750 del 18 luglio 2016

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.