Borse di studio in Svizzera 2016 2017, Scadenze: 8 dicembre 2015, 12 gennaio 2016

Borse di studio in Svizzera 2016 2017, Scadenze: 8 dicembre 2015, 12 gennaio 2016

Siete studenti universitari, ricercatori o artisti, e vi piacerebbe approfondire la vostra formazioneall’estero? Allora potete valutare le borse di studio in Svizzera offerte dalla Confederazione Elvetica e dalleUniversità di Basilea, Friburgo, Ginevra, Neuchatel, San Gallo, Svizzera italiana e Losanna.

SVIZZERA BORSE DI STUDIO 2016 2017
Nell’ambito dei contributi economici che diversi Paesi e Organizzazioni internazionali mettono a disposizione degli Italiani ogni anno, in accordo con il Ministero degli Affari Esteri Italiano, sono stati pubblicati, infatti, i bandi 2016 2017 per l’assegnazione di borse di studio in Svizzera destinate a studenti, laureati, ricercatorie artisti di nazionalità italiana. I contributi sono divisi in due tipologie principali: le Borse federali, offerte e finanziate direttamente dalla Confederazione Svizzera, e le Borse cantonali, finanziate direttamente dalle singole università e valide per diversi percorsi di studio.
BORSE FEDERALI
Le borse di studio finanziate dalla Confederazione sono suddivise in:
– Borse di studio federali per periodi di ricerca: BANDO
– Borse di studio federali per dottorati: BANDO
– Borse di studio federali per candidati post-doc: BANDO
– Borse di studio federali per artisti: BANDO
Per i requisiti di partecipazione richiesti e le caratteristiche specifiche di ciascun finanziamento si rimanda ai rispettivi avvisi di selezione.

BORSE CANTONALI
Le borse di studio cantonali sono finanziate direttamente dalle Università di Basilea, Friburgo, Ginevra, Neuchatel, San Gallo, Svizzera italiana e Losanna, e sono destinate a studenti, laureati e ricercatori italiani che desiderano recarsi in Svizzera per approfondire le conoscenze acquisite o per svolgere attività di ricerca in vari settori. I contributi previsti, che hanno generalmente durata da 1 o 10 mesi, a seconda dell’ente proponente e della tipologia di sovvenzione, vanno dai 900 ai 1.900 franchi svizzeri mensili, e sono destinati a candidati di età non superiore ai 35 anni, nella maggior parte dei casi.
Per maggiori informazioni e per prendere visione dei requisiti specifici richiesti vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO.

DOMANDA
Per presentare domanda di partecipazione occorre compilare la candidatura online sul sito del Ministero degli Affari Esteri e poi inviare la domanda cartacea, completa di una copia di quella online e della documentazione richiesta dai singoli bandi, all’Ambasciata di Svizzera in Italia, Via Barnaba Oriani 61, 00197 Roma, eccetto che per l’Università di Zurigo per la quale occorrerà, dopo la registrazione MAE, seguire la procedura di candidatura indicate sul sito dell’Ateneo.

SCADENZE
Borse federali: 8 dicembre 2015.
Borse cantonali: 12 gennaio 2016.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.