CARLONI : “A14 SITUAZIONE DRAMMATICA. LA REGIONE INTERVENGA E NON RIMANGA FERMA”

CARLONI : “A14 SITUAZIONE DRAMMATICA. LA REGIONE INTERVENGA E NON RIMANGA FERMA”

 

Ancona, 15 novembre – “La situazione dell’A14 nel sud delle Marche è drammatica. Non possiamo aspettare la primavera del 2021 per il completamento dei lavori autostradali. Il Presidente Ceriscioli non rimanga fermo ad aspettare ed intervenga subito con forza collaborando con Società Autostrade e con il Ministero per lo sblocco dei lavori”.

Così il consigliere regionale Mirco Carloni (Lega) annuncia di aver protocollato una interrogazione questa mattina proprio su questo tema.

Le notizie che filtrano dal ministero delle Infrastrutture sono sconcertanti, considerato che i lavori per la messa in sicurezza dei tratti autostratali oggetto di sequestro del GIP di Avellino, rischiano di iniziare solo dalla prossima primavera e potrebbero protrarsi fino alla primavera del 2021. E’ drammatico solo ipotizzare un rinvio dei lavori e uno slittamento dei tempi per un territorio già in forte difficoltà che subirebbe l’ennesimo schiaffo. Abbiamo visto già nel Ponte dei Morti cosa è accaduto in quel tratto stradale con code interminabili in autostrada e traffico intasato per ore anche sulla seconda arteria del territorio, la Statale. Non sarebbero solo le Marche del Sud a subire conseguenze drammatiche, ma sarebbe coinvolta l’intera Regione con danno incalcolabile per la sua economia già in crisi come fotografato pochi giorni fa dalla Banca d’Italia con l’aggiornamento sui dati dell’economia marchigiana”.

Ora anche la Regione deve intervenire e collaborare con Autostrade e Ministero per risolvere questo problema che rischia di mettere in ginocchio una regione poche settimane prima di Natale. Il Presidente Ceriscioli si attivi subito e non aspetti neppure un secondo visto che esiste l’impegno concreto di Società Autostrade a consegnare i nuovi progetti definitivi e necessari al dissequesto del cantiere autostradale, sin dalla prossima settimana e che la stessa società Autostrade sarebbe disponibile a procedere con massima urgenza alla sostituzione dei guardrail nelle zone interessate”.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.