CARLONI : “SONO CONTRARIO ALLA FUSIONE COLLI AL METAURO. MONTEMAGGIORE AL METAURO HA DETTO NO!”

CARLONI : “SONO CONTRARIO ALLA FUSIONE COLLI AL METAURO. MONTEMAGGIORE AL METAURO HA DETTO NO!”

Ritengo che, mentre nel caso delle Terre Roveresche ci sia stata una chiara volontà popolare di andare verso una fusione tra i 4 comuni, al contrario il risultato del referendum per la fusione dei comuni dei Colli al Metauro ha espresso una netta contrarietà e pertanto va fermato il processo di fusione, senza andare contro la volontà popolare” ; così Mirco Carloni capogruppo in consiglio regionale di Area Popolare.

Come ho sempre sostenuto anche in altre circostanze, le fusioni tra comuni possono avvenire soltanto se i cittadini chiedono e decidono di farle. In questo caso ciò non è accaduto ed il 65% degli aventi diritto al voto del Comune di Montemaggiore al Metauro hanno votato in maniera contraria, oltretutto partecipando maggiormente come affluenza rispetto ai cittadini degli altri due comuni coinvolti. Il risultato è chiaro e pertanto si deve fermare subito il processo di fusione”.

Non si possono fare le fusioni tra comuni per accontentare qualcuno, ma solo se è fortemente voluta dei cittadini. In questo caso la volontà popolare è stata contraria e per questa ragione ho chiesto questa mattina all’assessore regionale Cesetti di fermare la fusione che mi ha risposto che la giunta regionale terrà conto del risultato elettorale. Spero proprio che questa vicenda finisca qui e non si proceda ulteriormente con la legge sulla fusione”.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.