CENTO GIORNI DI NULLA, SOLO PROPAGANDA E TASSE

 

100 GIORNI DI NULLA, SOLO  PROPAGANDA E NUOVE TASSE”

Qualcuno dovrebbe ricordare a Ceriscioli che la campagna elettorale di promesse è finita e che per governare la Regione occorrono i fatti.

Gli unici atti sono stati solo : propaganda con un tour in giro per le provincie in piena continuità con una campagna elettorale permanente, tasse (trasporti e tassa bonifica) e idee balzane (interporto, Fano Grosseto)

 

(Intervista pubblicata nel Corriere Adriatico del 10-9-2015) 

 

 

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.