Comune di Sant’ Angelo in Vado: concorso per 3 diplomati – scadenza ore 12:00 del 12 settembre 2019

Comune di Sant’ Angelo in Vado: concorso per 3 diplomati – scadenza ore 12:00 del 12 settembre 2019

Il Comune di Sant’Angelo in Vado, in provincia di Pesaro e Urbino, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione a tempo pieno di tre Istruttori Amministrativi – Cat. C.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 12 Settembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al bando del Comune di Sant’Angelo in Vado i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altre categorie previste dal bando; 
– idoneità fisica all’impiego; 
– immunità da condanne che costituiscono incapacità alla nomina; 
– godimento dei diritti politici, non essere incorsi in alcuna delle cause che, a norma delle vigenti disposizioni normative, ne impediscono il possesso; 
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari; 
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure dichiarati decaduti da altro impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile; 
– diploma di Istruzione Secondaria Superiore che consente l’iscrizione ad una facoltà universitaria; 
– età non inferiore agli anni 18; 
– conoscenza della lingua inglese; 
– conoscenza dell’uso e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Si segnala che 1 posto a concorso è riservato prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati sia superiore a cinquanta, si procederà allo svolgimento di una prova di preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso ed il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – sui seguenti argomenti:
– decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267: Titolo I – Disposizioni generali; Titolo II – Capo I – Comune; Capo V – Forme Associative; Titolo III – Organi; Titolo IV – Organizzazione e personale;
– principi generali relativi alla disciplina del rapporto di lavoro (d.lgs. 165/2001); 
– norme sul procedimento amministrativo e diritto di accesso (legge 241/1990); 
– normativa in materia di prevenzione della corruzione (legge 190/2012); 
– nozioni di diritto penale con particolare riguardo ai reati contro la pubblica amministrazione (Codice penale – Libro II – Titolo II – Capo I); 
– normativa in materia di obblighi di pubblicità e trasparenza (d.lgs. 33/2013); 
– normativa in materia di tutela dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 e d.lgs. 196/2003); 
– codice di comportamento dei dipendenti della pubblica amministrazione (DPR 62/2013); 
– codice di comportamento del comune di Sant’Angelo in Vado, reperibile nel sito istituzionale;
– accertamento della conoscenza della lingua inglese; 
– accertamento pratico della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.  

 DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per diplomati, redatte secondo il seguente MODELLO , dovranno pervenire al Servizio Personale del Comune – Piazza Umberto I°, 3 – 61048 – Sant’Angelo in Vado (PU), entro le ore 12,00 del 12 Settembre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio protocollo;
– spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– spedita tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) al seguente indirizzo del Comune: comune.santangeloinvado@emarche.it

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento di Euro 15,00;
– fotocopia di documento di identità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.