Comune Falconara Marittima: concorso per Istruttori Polizia locale – scadenza 7 Agosto 2017

Comune Falconara Marittima: concorso per Istruttori Polizia locale – scadenza 7 Agosto 2017

Posti di lavoro a tempo indeterminato nelle Marche.

Il Comune di Falconara Marittima, in provincia di Ancona, ha indetto un concorso pubblico per la selezione di Istruttori di Polizia Locale.

Si prevedono assunzioni a tempo indeterminato e parziale (50%), in categoria C – posizione economica C1.

Il bando di concorso scade in data 7 agosto 2017.

 REQUISITI

Ai partecipanti al concorso per istruttori di polizia locale si richiedono i seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o straniera relativamente alle categorie indicate sul bando;
– età inferiore a 18 anni e non superiore a 40 anni;
– idoneità fisica rispettivamente alla mansione di istruttore di polizia locale, nel rispetto dei requisiti elencati sul bando;
– godimento dei diritti civili e politici;
– situazione regolare dell’obbligo di leva;
– assenza di atti risolutivi di precedenti incarichi con la P.A.;
– incondizionata ed irrevocabile disponibilità alla tenuta dell’arma di ordinanza e possesso dei requisiti per il rilascio del porto d’armi per difesa personale;
– requisiti di legge per il conferimento della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza;
– eventuale possesso dei titoli utili per l’eventuale applicazione del diritto di preferenza, a parità di punteggio, così come espressamente indicati nell’allegato B del bando;
– diploma di maturità;
– patente di guida A2 e B.

SELEZIONE

I candidati al concorso per istruttori di polizia locale del Comune di Falconara Marittima affronteranno le prove d’esame così articolate:

Advertisements
  • Prova preselettiva (eventuale)
    Qualora il numero delle domande risulti superiore a 75, sarà espletata una prova preselettiva consistente in test psico-attitudinali e/o quiz a risposta multipla finalizzati a verificare le capacità di ragionamento, la cultura generale e la conoscenza degli argomenti oggetto dell’esame.
  • Prova scritta
    Test teorico-pratico, consistente nella predisposizione di un provvedimento e/o atto amministrativo nelle materie indicate sul bando.
  • Prova pratica
    Test di verifica del possesso dei requisiti fisico-funzionali, consistente in 3 prove di efficienza fisica, diversificata a seconda del genere.
  • Prova orale
    Colloquio sulle materie della prova scritta e accertamento delle competenze informatiche.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per istruttori di polizia locale del Comune di Falconara Marittima, i candidati dovranno compilare l’apposito modulo di domanda, allegato al bando, e inviarlo entro il 7 agosto 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano all’Ufficio di Protocollo presso la Sede Comunale di Piazza Carducci n.4;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a Dirigente del 1° Settore – Servizi di Amministrazione Generale – U.O.C. Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo – Piazza Carducci n. 4 – 60015 Falconara Marittima (AN);
– tramite una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it.

Alla domanda di ammissione al concorso per istruttori di polizia locale si dovrà allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento della tassa di concorso pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sul bando;
– curriculum vitae;
– fotocopia del documento di identità.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda di partecipazione alla selezione pubblica è riportato sul bando.

BANDO

I candidati al concorso per istruttori di polizia locale del Comune di Falconara Marittima sono tenuti a leggere con attenzione il relativo BANDO , pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.51 del 07-07-2017.

Tutte le successive comunicazioni sull’ espletamento delle prove concorsuali e sulla graduatoria finale saranno rese pubbliche sul sito internet del Comune di Falconara Marittima www.comune.falconara-marittima.an.it.
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.