CON CERISCIOLI I DIRIGENTI CI COSTANO DI PIU’

CON CERISCIOLI I DIRIGENTI CI COSTANO DI PIU’

 

Premesso che il valore professionale di tutte le persone coinvolte si riconosce e non si discute, l’amministrazione Ceriscioli non può dire bugie ai cittadini: l’operazione di riorganizzazione dei vertici tecnici regionali che il Presidente Ceriscioli sta realizzando comporta un incremento di spesa per il bilancio dell’ente Regione di +40.000 euro.

Nella precedente amministrazione i due vertici (Dott.ssa Moroni e Dott. Becchetti) svolgevano 3 ruoli dirigenziali: segretario generale, segretario della giunta e capogabinetto. Ora con l’amministrazione Ceriscioli gli stessi 3 ruoli dirigenziali costeranno 40.000 euro in più. La Dott. ssa Moroni, infatti, continua a svolgere la funzione dirigenziale di Segretario della Giunta a parità di stipendio, mentre la remunerazione di Costa – che raggruppa gli altri due ruoli – supererà di +40.000 quella di Becchetti. Per cui con la nuova amministrazione regionale gli stessi tre ruoli dirigenziali (Segretario Generale, Capogabinetto e Segretario di Giunta) verranno a costare sul bilancio regionale 40.000 euro in più. Stranamente, alcuni di questi dati non sono completamente riportati nel sito della Regione Marche, forse proprio per non consentire di fare questi calcoli. Presidente Ceriscioli, Costa è un bravo professionista e non a caso era stato scelto dal Presidente Spacca per dirigere l’area della sviluppo economico, dell’internazionalizzazione e del coordinamento nazionale attività produttive per molti anni.

Non diciamo bugie ai marchigiani sui risparmi – che non ci sono – di questa operazione di riorganizzazione dei vertici regionali

articoli tratti da Il Messaggero e da Il Resto del Carlino del 2 Ottobre 2015

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.