“Concessioni demanio marittimo: la mia proposta di legge”

“Concessioni demanio marittimo: la mia proposta di legge”

Durante una conferenza stampa è stata presentata la proposta di legge che introduce nuove norme in materia di concessioni demaniali marittime e che cerca di evitare il rischio per gli stabilimenti balneari, introdotto dalla cosiddetta direttiva Bolkestein, che obbliga i paesi membri dell’unione europea a  riassegnare le concessioni demaniali marittime a partire dal 2016 attraverso asta pubblica.

 

“La proposta di legge introduce la possibilità per i comuni di estendere la proroga di concessione demaniale fino a venti anni, secondo gli investimenti già effettuati e quelli che il concessionario intende realizzare”.

“Caratterizzando la proposta di legge sulla base del principio di pubblica utilità, si riesce ad evitare l’incostituzionalità, già contestata ad altre leggi regionali, perché invece fondate sull’istituto del rinnovo automatico”.

 “Questa è una proposta seria, che andrebbe a colmare un vuoto normativo che rischia di mettere in ginocchio un settore, come quello del turismo balneare, che occupa migliaia di persone e di cui nessuno si sta occupando, né il Governo, tanto meno la giunta regionale delle Marche”.

L’interesse di pubblica utilità viene rafforzato dalla discrezionalità che le amministrazioni comunali hanno in caso di più richieste di concessioni; sarà preferito dunque il richiedente che offre maggiori garanzie di proficua utilizzazione. Inoltre è previsto che le maggiori entrate derivanti dalla riscossione dei canoni concessori, siano destinate al settore turistico, ricettivo, alberghiero, confermando ulteriormente il connubio pubblico privato nell’interesse della collettività.

Mi attiverò da subito affinché la proposta di legge venga discussa in consiglio regionale nel più breve tempo possibile, evitando di tergiversare senza produrre norme a tutela di un settore di notevole interesse per la nostra economia locale, per l’occupazione e per la valorizzazione di tutto il litorale”.

 

SCARICA IL TESTO COMPLETO DELLA PROPOSTA DI LEGGE

ARTICOLI:
Il Resto del Carlino
Il Messaggero 
Corriere Adriatico 

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.