Concorsi Ministero Giustizia: Psicologi, Criminologi, Esperti Servizio Sociale

Concorsi Ministero Giustizia: Psicologi, Criminologi, Esperti Servizio Sociale

Indetti due nuovi concorsi per lavorare presso il Ministero della Giustizia.

Aperti due bandi per la formazione di due elenchi da cui attingere per conferire incarichi di lavoro per Esperti Psicologi, Criminologi e di Servizio Sociale.

I candidati selezionati potranno lavorare negli Istituti Penitenziari di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, e presso gli Uffici di Esecuzione penale Esterna e le strutture dei Servizi Minorili della Calabria. Le prestazioni professionali saranno espletate in regime di consulenza, quindi in qualità di consulenti.

Per partecipare ai concorsi Ministero Giustizia c’è tempo fino al 30 dicembre 2017 e al 20 gennaio 2018, a seconda del bando.

Indetti due nuovi concorsi per lavorare presso il Ministero della Giustizia.

Aperti due bandi per la formazione di due elenchi da cui attingere per conferire incarichi di lavoro per Esperti Psicologi, Criminologi e di Servizio Sociale.

I candidati selezionati potranno lavorare negli Istituti Penitenziari di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, e presso gli Uffici di Esecuzione penale Esterna e le strutture dei Servizi Minorili della Calabria. Le prestazioni professionali saranno espletate in regime di consulenza, quindi in qualità di consulenti.

Per partecipare ai concorsi Ministero Giustizia c’è tempo fino al 30 dicembre 2017 e al 20 gennaio 2018, a seconda del bando.

 MINISTERO GIUSTIZIA CONCORSI PSICOLOGI, CRIMINOLOGI, ESPERTI SERVIZIO SOCIALE

Periodicamente, il Ministero della Giustizia indice concorsi per selezionare personale da assumere o a cui affidare eventuali incarichi professionali.

Al momento, ad esempio, è possibile partecipare a due bandi Ministero Giustizia, rivolti ad Esperti Psicologi e Criminologi, e ad Esperti di Servizio Sociale, che potranno svolgere incarichi di lavoro come consulenti nei distretti delle Corti d’Appello di Torino, Genova, Catanzaro e Reggio Calabria. Gli avvisi pubblici prevedono l’espletamento di selezioni per titoli e colloqui di idoneità.

Nel dettaglio sono a concorso le seguenti figure professionali:

  • Esperti in Psicologia e Criminologia presso gli Istituti Penitenziari del Piemonte e Valle D’Aosta e in quelli della Liguria;
  • Esperti di Servizio Sociale presso gli Uffici di Esecuzione penale Esterna della Calabria e le strutture dei Servizi Minorili della Calabria.

Le graduatorie resteranno valide per il quadriennio 2018 – 2021Le prestazioni saranno effettuate senza rapporto di pubblico impiego. Ciascuna consulenza avrà la durata massima di un anno e sarà rinnovabile per un periodo complessivo non superiore a 4 anni per gli Esperti Psicologi e Criminologi, e non superiore ad un anno per gli Esperti di Servizio Sociale.

 REQUISITI

Possono partecipare al concorso Ministero Giustizia per Esperti Psicologi e Criminologi i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– per il profilo di Esperto Psicologo – laurea in Psicologia, con abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo e iscrizione all’Albo professionale degli Psicologi;
– per il profilo di Esperto Criminologo – laurea e diploma di specializzazione in Criminologia o Scienze Psichiatriche Forensi, o master di II livello in Criminologia;
– partita IVA o disponibilità ad aprirla in caso di conferimento dell’incarico;
– non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di Procedura Penale;
– non avere in corso procedimenti penali o procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
– assenza di precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del Decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313;
– età superiore a 25 anni e inferiore a 70 anni;
– solo per gli Esperti di Servizio Sociale – non avere rapporto di dipendenza o ad altro titolo con il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, e non avere motivi di inconferibilità di incarichi con le Pubbliche Amministrazioni.

DOMANDE

Le domande di partecipazione, redatte sugli appositi moduli, devono essere presentate secondo le seguenti modalità ed entro le scadenze previste per ciascun bando:

– CONCORSO PER PSICOLOGI E CRIMINOLOGI – invio del modulo di DOMANDA  mediante posta elettronica certificata, all’indirizzo PEC pr.torino@giustiziacert.it, entro il 30 dicembre 2017;

– CONCORSO PER ESPERTI DI SERVIZIO SOCIALE – invio del modulo di DOMANDA  tramite PEC, all’indirizzo di posta elettronica certificata uepe.catanzaro@giustiziacert.it, entro il 20 gennaio 2018.

BANDI

Per tutti i dettagli si rimanda a quanto specificatamente indicato nei bandi relativi ai concorsi per Esperti Psicologi, Criminologi e di Servizio Sociale indetto dal Ministero della Giustizia, che rendiamo scaricabili di seguito:

–  BANDO  per Esperti in Psicologia e Criminologia;

– BANDO  per Esperti di Servizio Sociale.

Successive comunicazioni in merito alle prove d’esame o alle graduatorie saranno rese note tramite il sito web del Ministero della Giustizia, attraverso questa sezione dedicata ai concorsi.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.