Concorsi Pubblici Milano: assunzioni in area Gestione Immobiliare – Scadenza 30 Luglio 2015

Concorsi Pubblici Milano: assunzioni in area Gestione Immobiliare – Scadenza 30 Luglio 2015

untitledIn arrivo nuove assunzioni a tempo indeterminato in Lombardia per diplomati e laureati.

L’Università degli Studi di Milano ha indetto tre concorsi pubblici, per titoli ed esami, finalizzati alla copertura di 3 posti di Cat. C, D e EP nell’ Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione Dati. Le risorse saranno inserite presso la divisione progettazione e gestione del patrimonio immobiliare. È possibile inoltrare la propria candidatura fino al 30 Luglio 2015.

REQUISITI

I candidati a tutti e tre i concorsi pubblici Milano devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
– età non inferiore agli anni 18;
– cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purchè siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
– idoneità fisica all’impiego;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, nè essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del D.P.R. 10.1.1957, n. 3 e né essere stati licenziati per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

Per ciascuna posizione a concorso sono inoltre richiesti i seguenti titoli di studio:

Tecnici Cat. C
– diploma di maturità tecnica per Geometri oppure diploma di maturità tecnica industriale.

Tecnici Cat. D
– tutti i diplomi di laurea in Architettura o in Ingegneria rilasciati secondo le modalità precedenti e successive all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 e del D.M. n. 270/2004 e successive modificazioni e integrazioni.

Tecnici Cat. EP
– tutti i diplomi di laurea in Architettura o in Ingegneria rilasciati secondo le modalità precedenti e successive all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 e del D.M. n. 270/2004 e successive modificazioni e integrazioni;
– particolare qualificazione professionale, cioè esperienza lavorativa ‘certificata’ prestata per almeno 3 anni nel campo della progettazione integrata edile ed impiantistica, tale da poter dimostrare l’acquisizione di capacità e conoscenze specifiche di tipo tecnico-specialistico per la verifica delle progettazioni e la verifica dei costi di realizzazione delle opere, oltre che competenze trasversali di tipo organizzativo che attengono sia al coordinamento delle risorse e delle attività sia al raggiungimento dei risultati in termini di qualità, efficienza ed efficacia.

SELEZIONE

La procedura selettiva per i posti a concorso prevede la valutazione dei titoli dei candidati e due prove d’esame: una scritta ed una orale. Inoltre, per i profili di Tecnici di Cat. EP e D è prevista anche un’ulteriore prova scritta a contenuto teorico-pratico. Per conoscere nei dettagli tutte le materie che verranno affrontate durante gli esami, vi rimandiamo ai singoli bandi, dove sarà possibile consultare l’elenco specifico degli argomenti.

Al termine degli esami, verranno stilate le graduatorie di merito che saranno pubblicate sul sito internet dell’Ateneo.

DOMANDE

Le domande di ammissione, firmate e redatte utilizzando il modello allegato ai singoli bandi, devono pervenire entro il 30 Luglio 2015 all’Ufficio Concorsi Personale Amministrativo e Tecnico dell’Università – Via S. Antonio, 12 – 20122 – Milano secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 11.30 e dalle 14:00 alle 15.30;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: unimi@postecert.it. Si precisa che tale modalità di invio della domanda ha validità solo se la mail sarà inoltrata da una casella PEC intestata al candidato.

Inoltre, alla domanda è necessario allegare:
– dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà (allegato B) e i titoli formativi e/o professionali che si intendono presentare ai fini della loro valutazione;
– Curriculum Vitae (preferibilmente in formato europeo), datato e firmato;
– ricevuta dell’avvenuto versamento della tassa di concorso del valore di 10,00 Euro;
– eventuali titoli di preferenza a parità di merito;
– fotocopia non autenticata di un documento d’identità.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo ai singoli bandi, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 49 del 30-6-2015.

BANDI PUBBLICI

Gli interessati alle future assunzioni in area Gestione Immobiliare dell’Università Statale di Milano sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo al profilo professionale d’interesse:

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/07/Bando-Tecnici-Gestione-Immob-Cat-C-Milano.pdf” size=”medium”]BANDO _CAT_C[/button] [button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/07/Bando-Tecnici-Gestione-Immob-Cat-D-Milano.pdf” size=”medium”]BANDO_CAT_D[/button] [button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/07/Bando-Tecnici-Gestione-Immob-Cat-EP.pdf” size=”medium”]BANDO_CAT_EP[/button]
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.