Concorso AGCM: Bando per 25 Praticanti

Concorso AGCM: Bando per 25 Praticanti

Si ricercano 25 giovani laureati, di cui 18 con una formazione giuridica e 7 che abbiano portato a termine un percorso formativo di tipo economico. Per i praticanti è previsto un rimborso spese di 400 Euro lordi che verrà erogato per ogni mese di frequenza.

Tutti i partecipanti al bando AGCM devono possedere i seguenti requisiti:
– aver conseguito una laurea di secondo livello (specialistica, magistrale o ciclo unico) in materia giuridiche, economiche o statistiche, con votazione non inferiore a 105/110;
– non aver un’età superiore ai 30 anni;
– aver maturato esperienze di studio e professionale attinenti all’area giuridica o economica-statistica;
– non aver frequentato periodi di praticantato a seguito delle selezioni bandite dalle precedenti autorità.

SELEZIONE

La procedura selettiva si espleterà tramite la valutazione dei titoli dei candidati, della tesi di laurea e della lettera di accompagnamento. Nella missiva, di massimo 400 parole, l’aspirante stagista dovrà specificare i suoi interessi riguardo i temi della concorrenza, tutela del consumatore e regolazione dei mercati, e spiegherà le finalità che si prefigge con la partecipazione al praticantato.

Gli esiti della selezione e le graduatorie saranno pubblicati sul sito internet dell’Autorità.

DOMANDA

Gli interessati al percorso di praticantato AGCM devono inoltrare le candidature entro il 12 Ottobre 2015 all’indirizzo mail: stage2015@agcm.it. La mail dovrà essere corredata dai seguenti documenti:
– domanda di ammissione al bando redatta in conformità all’apposito MODULO (Xls 150 Kb);
– prospetto contenente le informazioni e l’abstract relativi alla tesi di laurea;
– lettera di accompagnamento;
– copia del documento di riconoscimento indicato nel modulo di partecipazione.

BANDO

Tutti i dettagli riguardo il concorso per 25 praticanti AGCM sono specificati nella versione integrale del BANDO .

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.