Contributi una tantum agli iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione – Domande dal 3 marzo al 16 aprile 2014

Contributi una tantum agli iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione – Domande dal 3 marzo al 16 aprile 2014

download.aspx Iscritti all'universitàLa Regione Marche ha emanato un Bando per la concessione di un contributo una tantum agli iscritti all’università, destinato ai lavoratori o figli di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga.

Beneficiari

Gli studenti universitari residenti nelle Marche ed iscritti nell’a.a. 2013/2014 a: Corsi di laurea di primo livello, corsi di laurea di secondo livello, corsi di laurea a ciclo unico/magistrale (sono inclusi i corsi di laurea del vecchio ordinamento attivati prima del DM 509/99) presso Università e AFAM delle Marche o presso Università e AFAM di altre Regioni (vedi art. 4 del Piano sul diritto agli studi universitari – Delibera Amministrativa del Consiglio Regionale n. 75 del 4/6/2013). Sono esclusi i corsi di terzo livello.
Possono accedere tutti coloro che possiedono una ISEE del nucleo familiare non superiore al limite massimo di 22.000,00€ (riferito alle dichiarazioni dei redditi 2013, periodo di imposta 2012).

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di contributo deve essere presentata utilizzando la procedura di invio telematico e cartaceo, seguendo le istruzioni disponibili all’indirizzo internet pubblicato nella sezione bandi del sito http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it. La compilazione on line sarà attiva a partire dal 3/3/2014 e fino al 16/4/2014.

Cliccare qui per:
Tutte le informazioni

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2014/03/Bando-Contributo-una-tantum.pdf” size=”medium”]Bando integrale[/button]

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.