Family Act – Sabato 15 tutti a Roma

Family Act – Sabato 15 tutti a Roma

IMMAGINE BANNER

DIFENDIAMO LA FAMIGLIA

Sabato 15 Novembre alle 14,30 Piazza Farnese a Roma 

Care amiche e cari amici,

Nel giorno del primo anniversario della fondazione del nostro movimento e in relazione a un evidente accentuarsi dell’aggressione ideologica ai principi fondamentali della nazione, abbiamo ritenuto opportuno promuovere una mobilitazione nazionale in favore della vita e della famiglia.

Il Nuovo Centrodestra non vuole realizzare una manifestazione solo dei propri aderenti ma offrire una opportunità a tutti coloro che – persone e movimenti – credono nella necessità di salvaguardare e promuovere i valori che sono alla base di ogni speranza per il futuro. 

Noi vogliamo essere qualcosa di più di un partito. Un volano di principi e di progetti positivi che hanno nel riequilibrio demografico, nella tutela della vita in ogni sua fase, nella promozione della famiglia naturale il loro primo fondamento.

Ci vediamo sabato a Roma

Mirco Carloni – Presidente NCD Assemblea Legislativa delle Marche

Difendiamo la famiglia perché: 

 

•      La nazione italiana si è formata prima dello Stato unitario, sulla base di principi che comprendono il valore della vita, dal concepimento alla morte naturale, e quello della famiglia composta da un uomo ed una donna, uniti in matrimonio e aperti alla procreazione. Noi crediamo nel nostro Paese e nella nostra Costituzione, che definisce la famiglia come “società naturale fondata sul matrimonio”. 

•      Crediamo nel fondamentale ruolo sociale e solidale della famiglia italiana, e per questo vogliamo che le funzioni di sussidiarietà che ha svolto finora in modo obbligato e non riconosciuto, siano valorizzate e sostenute. Pensiamo per esempio alla cura degli anziani, e al loro ruolo attivo e prezioso come nonni. 

•      Il lavoro di cura è svolto ancora in gran parte dalle donne e deve essere apprezzato e premiato. Anche per questo va difesa e confermata la pensione di reversibilità al coniuge e figli minori superstiti, evitando ogni ampliamento alle coppie omosessuali, perché non orientate alla procreazione. 

•      Le figure materne e paterne sono entrambe essenziali allo sviluppo del bambino: vogliamo che i nostri figli, e i figli dei nostri figli, possano continuare a dire “mamma” e “papà”. 

•      La coesione sociale del nostro paese è assicurata soprattutto dal lavoro delle famiglie e dalla ricchezza di imprese familiari. E’ necessario rilanciare l’impresa familiare semplificando le regole e applicando una disciplina fiscale più favorevole. 

•      Vogliamo prevenire e superare la povertà delle famiglie, in particolare quelle giovani, attraverso l’individuazione del bisogno, assicurando forme sussidiarie di sostegno e detrazioni fiscali significative per le famiglie numerose. 

•      Riteniamo la famiglia il nucleo vitale della nostra società, e riteniamo debba avere più forza di rappresentanza: per questo siamo favorevoli al voto plurimo per i genitori con figli minori. 
 

Difendiamo la vita perché: 

 

•      E’ il primo valore, la prima fondamentale ricchezza per qualunque comunità, e ad ogni vita umana, in qualunque condizione, va riconosciuta piena dignità. 

•      Se non superiamo l’inverno demografico che affligge il nostro paese, non ci sarà sviluppo né crescita, e nemmeno equilibrio sostenibile per le pensioni future e la sanità. 

•      La natalità va incoraggiata attraverso la tutela della fertilità, la prevenzione dell’aborto, il sostegno ai costi della prima infanzia, la diffusione dei servizi di cura dei minori, i nidi familiari. 

•      Rifiutiamo e stigmatizziamo ogni commercio dell’umano, dal sangue, agli organi, ai gameti, ricordando che dietro ogni compravendita di cellule e tessuti, dietro ogni contratto di utero in affitto, c’è un ignobile sfruttamento della povertà. 

Pulman da Pesaro e Fano chiamare 3383251601

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.