Festa della Repubblica a Pesaro

Festa della Repubblica a Pesaro

Festa della Repubblica in Prefettura a Pesaro: il concerto a cura del Conservatorio Rossini di Pesaro insieme alla consegna dei diplomi per gli insigniti del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica sono stati due momenti importanti del nostro 2 giugno.

È stata la mia prima uscita pubblica dalle elezioni di domenica quindi l’occasione mi è gradita per ricordare che a questa festa dovrebbero partecipare tutti gli italiani soprattutto i più giovani, io come uomo delle istituzioni ho sempre preso parte alla cerimonia, ma penso che sarebbe molto utile che i diciottenni partecipassero per comprendere che la repubblica è stata una conquista di diritti ma anche di doveri, la festa testimonia questo, purtroppo tutti danno per scontato l’attuale situazione come momento di crisi anche della fiducia nelle istituzioni. Occorre però dire che le istituzioni siamo noi, sono le tradizioni e la cultura e tra questi valori che si fonda la nostra società . Molte persone in questa giornata vengono insignite di titoli al merito per essersi distinti, troppo spesso però le persone che si distinguono non fanno notizia mentre si da troppa importanza a chi fa del suo peggio per il Paese. Tante storie di imprese, di artigianato e di scienza che passano sottobraccio se non nei cerimoniali di questa antica festa della Repubblica. Per me è attuale e invito  i giovani a partecipare.
Mirco Carloni

Enrico Maria Renier e  Daniele Radi Temellini insigniti del titolo al Merito della Repubblica 

Un momento del concerto del conservatorio  

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.