Finanziamenti agevolati per le imprese culturali delle Marche

Finanziamenti agevolati per le imprese culturali delle Marche

internazionalizzazione svimL’obiettivo è favorire l’accesso a forme di finanziamento dell’attività di impresa delle PMI del comparto culturale della Regione Marche attraverso la concessione di un finanziamento agevolato.
Lo stanziamento previsto ammonta ad euro 2.073.371,14.

> Soggetti beneficiari:
PMI che abbiano l’attività economica, rientrante nelle attività identificate dai codici ATECO 2007 riportati nel bando che potrai scaricare in fondo all’articolo. Qualora l’impresa abbia in corso un’istanza di ammissione al bando Distretto culturale evoluto delle Marche, potrà accedere al Fondo per operazioni di sviluppo di cui alla lettera a) successiva

> Interventi ammissibili:
a) Operazioni di sviluppo a fronte di investimenti: ad esclusione delle azioni mirate a sostenere l’avvio di start up
b) Operazioni di riequilibrio finanziario: consolidamento delle passività da breve a medio termine, ristrutturazione del debito e squilibri finanziari, finanziamento del capitale circolante.

> Entità del finanziamento:
Finanziamenti agevolati di importo non inferiore a euro 50.000 e non superiore a euro 150.000. Il tasso agevolato, da applicare sia per il periodo di preammortamento che per quello di ammortamento, è pari al 1%.

> Scadenza presentazione delle domande: dal 31 maggio 2013 fino ad esaurimento fondi

Scarica tutte le info a riguardo:

Finanziamento agevolato imprese culturali Marche

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2013/07/Avviso-FIF-imprese-culturali-attiweb-1.doc” size=”medium”]Bando integrale[/button]

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.