Guardiamarina: concorso per 3 Psicologi – scadenza 18 gennaio 2016

Guardiamarina: concorso per 3 Psicologi – scadenza 18 gennaio 2016

E’ stato bandito un concorso straordinario per il reclutamento di 3 Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario Militare Marittimo.

Le selezioni si rivolgono a psicologi e si espleteranno tramite la valutazione dei candidati per titoli ed esami.

I candidati hanno tempo fino al 18 Gennaio 2016 per presentare domanda di partecipazione al bando pubblico.

REQUISITI

Per essere ammessi al concorso per Psicologi, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani;
– non aver superato il giorno di compimento del 32° anno di età;
– godere dei diritti civili e politici;
– avere una laurea magistrale in psicologia (L.M. 51) e diploma di abilitazione all’esercizio della professione di psicologo. Saranno ritenuti validi anche i diplomi di laurea (DL) o le lauree specialistiche (LS) conseguiti secondo i precedenti ordinamenti, equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 alle predette lauree magistrali, ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, oppure prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento volontario nelle Forze Armate o di Polizia, per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
– non essere stati dichiarati obiettori di coscienza oppure ammessi a prestare servizio sostitutivo civile ai sensi dell’art. 636, comma 1 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, a meno che, decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo secondo le norme previste per il servizio di leva, abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (solo se concorrenti di sesso maschile);
– non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con Decreto penale di condanna e non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– aver tenuto condotta incensurabile;
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

SELEZIONE

La procedura di selezione relativa al bando per psicologi si suddivide in diverse fasi:
– due prove scritte (una di cultura generale e una di cultura tecnico-scientifica);
– valutazione dei titoli di merito;
– accertamenti psico-fisici;
– accertamento attitudinale;
– prova di efficienza fisica;
– prova orale;
– prova orale facoltativa di lingua straniera.

L’elenco completo delle materie oggetto d’esame è specificato nella versione integrale del bando.

DOMANDE

Le domande di ammissione al concorso Guardiamarina devono pervenire entro il 18 Gennaio 2016attraverso l’apposita procedura telematica disponibile sul sito del Ministero della Difesa – Concorsi Online.

Per inoltrare la candidatura il concorrente dovrà consultare la pagina web relativa al concorso per Psicologi, cliccare su ‘Partecipa’ e registrarsi al portale.

BANDO

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.