IL CDM BOCCIA IMPUGNATIVA SULLA LEGGE CARLONI (MARCHE)

IL CDM BOCCIA IMPUGNATIVA SULLA LEGGE CARLONI (MARCHE)

IL CDM BOCCIA IMPUGNATIVA SULLA LEGGE CARLONI (MARCHE)
Ieri il consiglio dei Ministri ha deciso di non dare seguito alla richiesta di impugnativa di costituzionalità proposta dal Ministro della Salute Giulia Grillo del Movimento 5 Stelle contro la Legge Regionale Carloni “Interventi di lotta al tabagismo per la tutela della salute”, approvata all’unanimità il 19 Febbraio 2019 dall’Assemblea Legislativa delle Marche proprio su iniziativa di Mirco Carloni (Marche2020-AP).

Desidero ringraziare il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri Matteo Salvini ed il Ministro degli Affari Regionali Erika Stefani per aver evitato l’impugnativa contro la Legge Carloni sulla Lotta al Tabagismo ed anche per aver difeso il principio di autonomia legislativa della nostra Regione” così Mirco Carloni (Marche2020-AP) appresa la notizia della decisione del CdM che aggiunge “Questa Legge è importante poiché coordina una serie di interventi finalizzati a creare un’unica strategia regionale al contrasto dei danni provocati dalla dipendenza da tabacco di ordine sanitario, sociale, economico ed ambientale”

 

RASSEGNA STAMPA

WhatsApp Image 2019-04-20 at 13.01.27

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.