Iscrizione all’Albo scrutatori e presidenti di seggio elettorale

Iscrizione all’Albo scrutatori e presidenti di seggio elettorale

scrutatoriE’ possibile presentare la domanda dal 1 ottobre al 30 novembre per gli scrutatori e fino al 31 ottobre per i presidenti
Dal 1 ottobre sono aperti i termini per presentare le domande dirette a ricoprire in futuro la carica di presidente o scrutatore di un seggio elettorale.
Coloro che ne faranno richiesta andranno ad integrare gli albi attualmente già esistenti e dai quali la Corte d’Appello di Ancona (per i presidenti) e il Comune (per gli scrutatori) attingeranno mediante sorteggio per ricoprire tali funzioni in occasione delle prossime consultazioni elettorali.
Nessun rinnovo per chi risulta già iscritto
Le domande non devono naturalmente essere rinnovate da coloro che risultino già iscritti in questi albi.
Termini di presentazione nuova domanda:
Dal 1° ottobre al 30 novembre è possibile presentare domanda per essere inseriti nel’Albo unico degli scrutatori di seggio elettorale.
Dal 1° al 31 ottobre è possibile presentare domanda per essere inseriti nell’Albo dei presidenti di seggio elettorale.
Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, in carta semplice, deve essere indirizzata al Sindaco del Comune di residenza.
Requisiti
Per divenire scrutatore occorre essere semplicemente elettore del Comune e avere assolto gli obblighi scolastici.
Per ricoprire l’incarico di Presidente di Seggio elettorale, in considerazione della complessità e della delicatezza della funzione, oltre al possesso dei requisiti richiesti dalla legge per l’iscrizione, è opportuno avere già avuto delle precedenti esperienze come scrutatore, segretario o vice presidente di seggio.Per entrambi i ruoli non possono però ricoprire l’incarico alcune categorie di persone: i dipendenti del Ministero dell’Interno, dei Trasporti, delle Telecomunicazioni; i medici provinciali e condotti e gli ufficiali sanitari; i segretari comunali; i dipendenti comunali addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.