Lavorare al MOMA di New York: come candidarsi e cosa sapere

Lavorare al MOMA di New York: come candidarsi e cosa sapere

Vi piacerebbe lavorare al Museum of Modern Art di New York?

MOMA NEW YORK

Il MOMA – Museum of Modern Art è uno dei maggiori musei di arte moderna al mondo, secondo molti il principale. Fondata nel 1929 come istituzione educativa, ed inaugurata il 7 novembre, esattamente 9 giorni dopo il “Martedì nero” segnato dal crollo di Wall Street, la caduta della borsa valori newyorkese che avrebbe segnato l’inizio della grande depressione, il periodo di profonda crisi economica degli Stati Uniti, la struttura ha sede tuttora a Midtown Manhattan, a New York, sulla 53ª strada, tra la Quinta e la Sesta Avenue.

Il Museum of Modern Art vanta una delle maggiori raccolte di prodotti relativi all’arte moderna del mondo, quali dipinti, sculture, disegni, fotorgafie, film, serigrafie, illustrazioni, oggetti di design e di architettura, ed opere multimediali, e conta attualmente più di 150.000 opere, 22.000 film, 4 milioni di fermi immagine, 300.000 libri e periodici, e le schede personali di più di 70.000 artisti, tra cui, per citarne alcuni dei più celebri in esposizione al MOMA, possiamo ricordare Paul Cézanne, Vincent Van Gogh, Marc Chagall, Salvador Dalí, Pablo Picasso, Jackson Pollock, Vasily Kandinsky e molti altri.

Per chi desidera lavorare al MOMA ed intraprendere una carriera professionale nell’ambito dellaconservazione dei beni culturali, in un ambiente internazionale e di importanza mondiale, sono davvero interessanti le opportunità di lavoro e tirocinio offerte dal museo di arte moderna americano. Per i profili museali si ricerca, per lo più, personale esperto in vari ambiti, da inserire in vari settori della struttura sia full time che part time, ma le opportunità non mancano anche per giovani senza esperienza, neolaureati, per i quali sono disponibili diversi percorsi di stage retribuiti e non retribuiti.

Gli interessati a lavorare al museo di arte moderna di New York possono valutare le offerte di lavoro e tirocini disponibili presso il MOMA, che vengono pubblicate regolarmente sul portale dedicato alle selezioni attive. Ecco le ricerche in corso e come candidarsi.

MOMA OFFERTE DI LAVORO

La ricerca è rivolta a candidati prevalentemente laureati e con esperienza, da assumere generalmente a tempo determinato come assistenti curatoriali, assistenti alla clientela, assistenti educatori, assistenti sviluppatori, archivisti, addetti ai servizi per i visitatori e altre figure. Ecco un breve excursus delle posizioni aperte in questo periodo:
– Cataloger Archives;
– Curatorial Assistant;
– Department Manager;
– Development Assistant;
– Guest Assistant;
– Media Conservation Fellow;
– Media Conservation Initiative Project Coordinator;
– Senior Manager, E-Commerce Strategy and Planning.

MOMA STAGE

Durante l’anno il Museum of Modern Art accoglie numerosi tirocinanti attraverso specifici programmi di formazione e lavoro, sia part time che full time, all’interno dei Dipartimenti Affari Curatoriali, Educazione e Ricerca, Supporto Mostre e Collezioni, Affari Esterni, Amministrazione, Information Technology, Retail. I tirocini sono aperti a studenti, neolaureati, dottorandi e giovani che hanno appena intrapreso una carriera museale, con una conoscenza fluente almeno della lingua inglese se stranieri. Gli stagisti vengono inseriti attraverso due programmi diversi, i tirocini stagionali, non retribuiti, che solitamente accolgono circa 40 partecipanti per ognuno dei tre periodi previsti, Primavera, Autunno ed Estate, e gli stage annuali, retribuiti, che generalmente ne prevedono una decina. Al momento ad esempio è possibile candidarsi per i  Tirocini Autunno 2016 (Fall Internships) – 10 settimane dal 9 settembre al 9 dicembre 2016, candidature entro il 5 agosto 2016.. Periodicamente vengono comunque aperte nuove opportunità.

OFFERTE DI LAVORO MOMA PS1

Sul portale Lavora con noi del Museum of Modern Art vengono pubblicate, inoltre, le offerte di impiego presso il MOMA PS1, una delle più grandi istituzioni artistiche negli Stati Uniti dedicata esclusivamente all’arte contemporanea affiliata al museo newyorkese e situata a Long Island City, quartiere del Queens, a New York. Ecco le opportunità professionali attualmente disponibili:
– Senior Manager of Visitor Engagement;
– Marketing and Communications Coordinator;
– Information Technology Manager;
– Director of Exhibitions;
– Gallery Associate.

PERMESSO DI LAVORO

Vi ricordiamo che per lavorare negli USA è necessario avere una Work Visa, ossia un permesso di lavoro o visto. Esistono diversi tipi di permessi di lavoro temporaneo negli Stati Uniti (visti per lavori altamente specializzati, visti per lavoratori stagionali, per tirocini ecc.), e poi il visto a tempo indeterminato (la famosa Green Card). Sarà il datore di lavoro americano che vi darà supporto nella procedura necessaria per ottenere il permesso.

Infatti il datore di lavoro, prima che il lavoratore faccia domanda per il visto, deve presentare una richiesta presso un Ufficio Immigrazione che si trova negli Stati Uniti, il quale rilascia il certificato necessario alla richiesta del visto. A quel punto il lavoratore può presentare la domanda per il visto ad uno dei consolati in Italia degli Usa. Maggiori informazioni sono comunque reperibili sul sito web dell’ambasciata e dei consolati USA in Italia.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni al Museum of Modern Art alle offerte di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni del MOMA “Lavora con noi”, ed inviando il curriculum vitae in inglese preferibilmente via mail, all’indirizzo di posta elettronica jobs@moma.org, o, in alternativa, tramite fax al numero (212) 333-1107 o a mezzo posta a The Museum of Modern Art – The Department of Human Resources – 11 West 53 Street – New York, NY 10019. Per presentare la candidatura per le opportunità di impiego presso il MOMA PS1 occorre, invece, inviare il cv accompagnato da una lettera di presentazione tramite e – mail a volunteer_ps1@moma.org.

Per chi invece desidera fare un’esperienza di stage al MOMA è possibile consultare la sezione riservata aitirocini stagionali e annuali, selezionare il percorso formativo di interesse (per quelli estivi, dal menu Seasonal), scaricare il modulo di candidatura e seguire le istruzioni per l’invio della domanda di partecipazione.

Data la mole di candidature che solitamente pervengono al museo di arte moderna di New York saranno contattati solo i candidati il cui profilo risulterà in linea con le posizioni ricercate.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.