Parlamento Europeo: concorso per Addetti Reception – scadenza ore 12 del 6 settembre 2016

Parlamento Europeo: concorso per Addetti Reception – scadenza ore 12 del 6 settembre 2016

Aperto un nuovo concorso Epso per Addetti Reception.

La selezione è finalizzata alla copertura di posti di lavoro in Belgio, Lussemburgo e Francia, presso il Parlamento europeo.

Per partecipare al bando Epso c’è tempo fino al 6 settembre 2016.

CONCORSO PARLAMENTO EUROPEO PER FUNZIONARI RESPONSABILI ACCREDITAMENTO

L’Ufficio europeo di selezione del personale ha pubblicato, infatti, un bando per la costituzione di elenchi di riserva di candidati idonei per assunzioni per Addetti Reception.

Il concorso Parlamento Europeo prevede una selezione per titoli ed esami, per il reclutamento di 65 Funzionari responsabili dell’accreditamento, gruppo di funzioni AST-SC, di cui 45 di grado SC 1 e 10 di grado SC 2.

 I candidati selezionati potranno lavorare nel Parlamento europeo, presso le sedi di Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo, e si occuperanno dei servizi di accoglienza, delle domande di accreditamento e del rilascio delle carte di accesso.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per Addetti Reception i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– godimento dei diritti civili;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– possesso delle qualità morali necessarie per le funzioni da svolgere;
– conoscenza, corrispondente almeno al livello C1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), di una delle 24 lingue ufficiali dell’Unione Europea (tra cui l’Italiano);
– conoscenza, corrispondente almeno al livello B2 del QCER, della lingua francese, inglese o tedesca;
– studi superiori della durata di almeno 1 anno attestati da un diploma e direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere, oppure diploma di qualsiasi tipo, con almeno 3 anni di esperienza in mansioni direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere, oppure formazione professionale di almeno 1 anno, seguita da un minimo di 3 anni di esperienza professionale, attinenti alle funzioni oggetto del concorso, oppure esperienza professionale di almeno 8 anni direttamente attinente a queste ultime. Per il solo grado SC 2 si richiede, inoltre, esperienza minima quadriennale direttamente collegata alla natura delle funzioni da svolgere.

PROVE D’ESAME

Il concorso per Funzionari Parlamento Europeo prevede l’espletamento delle seguenti prove:
test a scelta multipla su computer;
– valutazione delle qualifiche;
simulazioni e colloqui.

DOMANDA

Le domande di partecipazione devono essere inviate, entro le ore 12.00 del 6 settembre 2016, attraverso l’apposita procedura online, raggiungibile dalla pagina Epso Concorsi. Per accedere al modulo telematico occorre selezionare il bando Epso di interesse, cliccare su ‘Maggiori Informazioni’, per visualizzare la scheda completa relativa alla selezione, e, una volta aperta, compilare il test di autovalutazione, scegliendo la lingua di interesse per svolgerlo, e / o selezionare la voce ‘Oppure prosegui con la candidatura’, per candidarsi direttamente.

Vi ricordiamo che il questionario ‘EU Career, My Career?’ non è eliminatorio ed ha solo carattere autovalutativo, per verificare la propria attitudine a lavorare nell’UE.

BANDO

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.