Parlamento UE: concorso 300 Agenti contrattuali Sorveglianza Prevenzione – Scadenza entro le ore 12 del 3 Settembre 2015

Parlamento UE: concorso 300 Agenti contrattuali Sorveglianza Prevenzione – Scadenza entro le ore 12 del 3 Settembre 2015

bandiera-Europa-ue-320x200Aperto un bando Epso per la copertura di ben 300 posti di lavoro nel Parlamento Europeo per Agenti contrattuali Sorveglianza e Prevenzione.

A concorso assunzioni a Lussemburgo, Bruxelles e Strasburgo, con stipendio di oltre 1800 Euro. per partecipare alle selezioni c’è tempo fino al 3 settembre 2015.

PARLAMENTO EUROPEO CONCORSO PER AGENTI

L’Ufficio europeo di selezione del personale – Epso ha aperto, infatti, un concorso per Agenti contrattuali nel settore della sorveglianza e della prevenzione, per assunzioni presso il Parlamento EU. Il bando per funzionari è finalizzato alla costituzione di una banca dati di candidati idonei per la copertura di circa 300 posti di lavoro nel Parlamento Europeo, prevalentemente presso la sede di Lussemburgo, ma anche a Bruxelles e Strasburgo.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Parlamento Europeo i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di un paese memebro dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili;
– posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
– garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere;
– aver completato con successo la scuola dell’obbligo, come attestato da un diploma o da un certificato;
– esperienza professionale di almeno 2 anni attinente ai settori della prevenzione, della sicurezza pubblica o privata, della sorveglianza, della vigilanza, dell’accoglienza o della protezione di personalità;
– padronanza di una delle lingue ufficiali dell’UE (tra cui l’Italiano) e conoscenza soddisfacente di una lingua straniera tra Tedesco, Inglese o Francese, corrispondente almeno al livello B2 del QCER – Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, diversa dalla prima.

Vi ricordiamo che le lingue ufficiali dell’Unione Europea sono 24, ovvero Tedesco, Inglese, Bulgaro, Croato, Danese, Spagnolo, Estone, Finlandese, Francese, Greco, Ungherese, Irlandese, Italiano, Lettone, Lituano, Maltese, Neerlandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Slovacco, Sloveno, Svedese e Ceco.

ATTIVITA’

Gli Agenti contrattuali Sorveglianza e Prevenzione fanno parte di un team responsabile dell’applicazione delle misure di sicurezza del European Parliament, dell’accoglienza e dell’informazione dei deputati, del personale statutario e dei loro invitati, ed hanno e funzioni di sorveglianza, prevenzione e protezione delle persone e dei beni all’interno degli edifici dell’Istituzione di riferimento.

CONDIZIONI DI LAVORO

I candidati selezionati saranno assunti con iniziale contratto della durata di un anno, rinnovabile per un altro anno, con inquadramento nel Gruppo di Funzioni I Gli Agenti contrattuali nel settore della sorveglianza e della prevenzione percepiranno una retribuzione mensile di base pari a 1.862,54 Euro, alla quale potranno aggiungersi eventuali assegni e indennità previste.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per lavorare nel Parlamento Unione Europea saranno condotte in collaborazione con l’Epso e prevedono una valutazione per soli titoli. L’iter selettivo si svolgerà nel mese di settembre ed i risultati saranno comunicati ad ottobre, quando i primi 600 candidati classificatisi come idonei saranno inseriti nella banca dati per le assunzioni. In presenza di posti di lavoro per Agenti contrattuali vacanti il Parlamento EU potrà attingere all’elenco per convocare i candidati più rispondenti alle esigenze legate la ruolo da ricoprire per sostenere un colloquio, in base al quale sarà assegnato il posto.

DOMANDA

Le domande di partecipazione devono essere presentate, entro le ore 12.00 del 3 settembre 2015, attraverso l’apposita procedura online, raggiungibile dalla pagina web dedicata al concorso per Agenti Contrattuali sul portale Epso Concorsi, selezionando “Apply now”.

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/07/Concorso-Epso_agenti-sorveglianza-prevenzione_bando.pdf” size=”medium”]BANDO[/button]
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.