Regione Marche : Avviso pubblico FSE per la presentazione dei progetti di formazione per percorsi di IFTS – scadenza 30 giugno 2016

Regione Marche : Avviso pubblico FSE per la presentazione dei progetti di formazione per percorsi di IFTS – scadenza 30 giugno 2016

La Regione Marche con DDPF n. 76/IFD del 31/05/2016 ha emanato l’Avviso pubblico per la presentazione di progetti formativi per percorsi di Istruzione Formazione Tecnica Superiore (IFTS).

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 30 giugno 2016

L’Avviso prevede:

  • l’ammissibilità a finanziamento di n. 10 progetti: due per ciascun territorio provinciale;
  • profili professionali definiti, come descritti nel prospetto riportato in allegato (vedi allegato 1);
  • l’entità massima di finanziamento che è possibile riconoscere per ciascun progetto: 112.000,00 euro, riconosciuto sulla base del costo unitario pari a 7,00 € ora corso /allievo.

Destinatari dei progetti formativi candidabili all’Avviso pubblico che si segnala:

Soggetti residenti o domiciliati nella Regione Marche da almeno 6 mesi, in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado (*).

(*) L’accesso ai percorsi IFTS è consentito (D.lgs n.226/2005, articolo 2, c. 5) anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, nonché a coloro che non sono in possesso  del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro, successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione di cui al regolamento adottato con decreto del ministro della pubblica istruzione 22 agosto 2007, n. 139.

I destinatari come sopra descritti possono partecipare alle azioni formative inquadrate nell’ambito della priorità d’investimento:

  • 8.1: se risultano anche disoccupati, inoccupati ai sensi della vigente normativa in materia;
  • 10.4: se risultano anche disoccupati/inoccupati o occupati. I soggetti occupati, sono ammissibili alla frequenza del corso solamente se, lo stesso, è funzionale ad una loro riqualificazione per settori e competenze assolutamente diversi rispetto a quello in cui operano o esercitano nell’attività lavorativa; pertanto la loro frequenza dovrà essere assicurata al di fuori dell’orario di lavoro.

Soggetti aventi diritto a presentare la domanda:

Raggruppamenti già costituiti in ATI/ATS o che si impegnano, qualora beneficiari delle provvidenze, a formalizzare in tali termini l’associazione a cui aderiscono composti da, almeno:

  • un Ente di Formazione;
  • un Istituto Scolastico di II grado superiore, con sede nel territorio regionale;
  • Università;
  • Un’Impresa o Associazione di Imprese.

Eccezion fatta per le Università e le Associazioni di categoria, tutti i soggetti che aderiscono ad un partenariato, a pena di esclusione di tutti i progetti per i quali risultano proponenti, sia in qualità di capofila che di partner, potranno partecipare alla candidatura di un solo progetto formativo.
Gli enti coinvolti nell’attività didattica debbono risultare tutti accreditati per la formazione superiore in conformità alle vigenti disposizioni regionali (**).

(**) Nella fase di proposizione i soggetti obbligati all’accreditamento, sono rispondenti alle disposizioni di riferimento purché, alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente avviso, abbiano presentato la richiesta per l’acquisizione di tale requisito e ne risultino, comunque, in possesso prima della stipula della prevista convenzione.

L’Avviso, dal quale è possibile acquisire tutte le informazioni relative ai requisiti richiesti, alle caratteristiche del progetto, ai tempi procedimentali, ecc., nonché la modulistica da utilizzare per proporre la candidatura, sono scaricabili dal sito istituzionale della Regione Marche:

consulta la scheda del bando in scadenza sul sito istituzionale.

consulta l’allegato 1 al bando (Prospetto identificativo dell’offerta formativa regionale in IFTS 2016/2017).

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.