Regione Marche – Contributi ai progetti per la riqualificazione e valorizzazione delle imprese commerciali 2018

Regione Marche – Contributi ai progetti per la riqualificazione e valorizzazione delle imprese commerciali 2018

Oggetto: L.R. n. 27/09–DGR n. 655/2018 e DGR n. 689/2018- Interventi finanziari per il commercio –Bando anno 2018– € 550.000,00 sul cap. 2140220006 –Bilancio 2018/2020 annualità 2019

BANDO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI AI PROGETTI PER LA RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI

(INTERVENTO n. 1 DELLA DGR n. 655/2018 e DGR n. 689/2018)

  1. INFORMAZIONI GENERALI

1.1 Il presente intervento mira alla realizzazione di progetti relativi alla riqualificazione e alla valorizzazione commerciale di aree, vie o piazze, con particolare riguardo ai centri storici e privilegiando l’attivazione da parte dei giovani di nuovi esercizi commerciali.

  1. SOGGETTI BENEFICIARI

2.1 I soggetti beneficiari sono:

a) micro, piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio1, esistenti2;

b) micro, piccole e medie imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande esistenti;

2.2 Non rientrano tra i soggetti beneficiari le imprese che svolgono le seguenti tipologie di attività:

a) tra le attività commerciali:

  • attività di vendita non rivolte al pubblico (spacci interni);

  • attività di vendita di merci prodotte in proprio (agricoltori, artigiani, ecc.);

  • attività di farmacie e parafarmacie (salvo le parti di attività commerciali);

  • attività che prevedono trasformazione di prodotti;

  • attività di monopolio (salvo le parti di attività commerciali);

  • distributori automatici

  • attività di commercio elettronico

  • attività di rivendita di carburanti

  • attività di noleggio

  • attività di commercio all’ingrosso;

  • attività di commercio su aree pubbliche che non operano con strutture stabilmente fissate al suolo quali box o chioschi;

b) tra le attività di somministrazione di alimenti e bevande:

  • attività svolte da circoli privati e mense (quindi ad uso interno o comunque limitato a determinate categorie ed utenze);

  • attività artigianali per la produzione propria;

c) le forme speciali di vendita di cui alla L.R. n. 27/2009 – titolo II – Capo I – Sezione II.

2.3 Il volume di affari non deve essere superiore ad € 2.000.000,00 per le imprese commerciali al dettaglio e per le imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Il volume d’affari è quello indicato nell’ultima dichiarazione IVA presentata, nel caso di ditta con attività promiscua e con unica partita IVA, il volume di affari è quello complessivo relativo alla ditta e non alle singole attività svolte dalla stessa.

Nel caso di nuova impresa il volume d’affari non va indicato.

Nel caso di subentro nell’attività va indicato il volume d’affari della ditta cedente.

  1. TIPO DI INTERVENTO

3.1 Sono ammessi a contributo gli interventi relativi a:

  • Ristrutturazione, manutenzione ordinaria e straordinaria,

  • nonché ampliamento dei locali adibiti o da adibire ad attività commerciale (le spese relative al deposito merci nonché gli uffici non sono ammissibili a contributo anche se il deposito/ufficio è contiguo all’unità locale);

  • Attrezzature fisse e mobili strettamente inerenti l’attività di vendita e/o di somministrazione di alimenti e bevande (le spese per allestimento di veicoli non sono ammesse);

  • Arredi strettamente inerenti l’attività di vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande (ad eccezione di complementi di arredo, suppellettili e stoviglie, e quant’altro non strettamente funzionale all’attività da incentivare).

1 Per la definizione di micro, piccole e medie imprese si fa riferimento al regolamento CE n. 800/2008 della Commissione del 06.08.2008.

2 Per impresa esistente si intende l’impresa che al momento della presentazione della domanda sia in possesso di autorizzazione amministrativa o SCIA per l’esercizio commerciale/SAB oggetto della domanda di contributo.

SCADENZA 20 LUGLIO 2018

SCARICA TUTTA LA MODULISTICA

Nome file Tipo  
DECRETO BANDO LEGGE 27.docx.pdf Integrale VEDI
attestazione contabile tutti i comuni (12).docx.p7m VistoContabile VEDI
ALLEGATO 1 BANDO.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 2 DOMANDA.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 3 DE MINIMIS.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 4 ATTO NOTORIETA MAI PERCEPITI CONTRIBUTI .docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 5 NO RICHIESTA DI AGEVOLAZIONI.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 6 LIBERATORIA.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 7 MODALITA DI PAGAMENTO.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 8 ISTRUZIONI .docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 9 MODALITA COMPILAZIONE PER FIRMA.docx.p7m.p7m   VEDI
ALLEGATO 10 INCARICO ESTERNO ESPEDIZIONE DOMANDA.docx.p7m.p7m   VEDI
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.