Selezione pubblica per il conferimento di n. 1 borsa di studio per laureati per ricerche nel campo dell’area scientifica “geologi” da usufruirsi presso l’Istituto geologia ambientale e geoingegneria del CNR di Roma -scadenza 29 Giugno 2015

Selezione pubblica per il conferimento di n. 1 borsa di studio per laureati per ricerche nel campo dell’area scientifica “geologi” da usufruirsi presso l’Istituto geologia ambientale e geoingegneria del CNR di Roma -scadenza 29 Giugno 2015

Mare_Geologia-320x200[1]Disponibili nuove borse di studio nel Lazio per geologi marini.

L’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria del CNR ha indetto una selezione pubblica per il conferimento di una borsa di studio di 6 mesi per laureati per ricerche nel campo dell’area scientifica ‘Geologia‘ riguardo la tematica ‘Analisi di dati morfobatimetrici ai fini della definizione della suscettibilità associata a processi di instabilità gravitativa sottomarina’.

La sede di lavoro è a Roma presso l’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria e l’importo della borsa di studio è pari a 1.084,56 Euro lordi mensili. Per candidarsi c’è tempo fino al 29 Giugno 2015.

L’ISTITUTO

L’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria (IGAG) fa parte del ‘Dipartimento di Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente’ del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche ed è il frutto della fusione di quattro Istituti operanti in vari campi della geologia, dell’ingegneria, della chimica e della geochimica. L’obiettivo dell’istituto è studiare e comprendere processi geologici e naturali e le attività antropiche che interagiscono con l’ambiente, le attività e la vita dell’uomo.

REQUISITI

Tutti i candidati alla borsa di studio al CNR devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– diploma di laurea in Scienze Geologiche (D.M. 509/99) oppure laurea specialistica in Scienze Geologiche (D.M. 509/99 – Classe 86/S) oppure laurea magistrale in Scienze della Terra (LM74);
– esperienza documentata nello studio di processi di instabilità gravitativa sottomarina e partecipazione ad almeno una campagna oceanografica;
– età inferiore ai 35 anni;
– conoscenza della lingua inglese.

Non possono partecipare alla selezione i professori universitari di I e II fascia e categorie equiparate, né i ricercatori universitari, del CNR ed altri enti pubblici. Possono inveve partecipare al concorso per geologi marini il personale insegnante della scuola media secondaria di ruolo, che può usufruire della borsa previa autorizzazione del competente Provveditorato agli studi.

SELEZIONE

La procedura di selezione consisterà nella valutazione dei titoli dei candidati ed in un colloquio, durante il quale la Commissione esaminerà il programma di studio e ricerca presentato dal concorrente e valuterà la sua attitudine a svolgere i compiti di ricerca scientifica e la sua preparazione nel campo specifico degli studi che il candidato propone di compiere.

Al termine della procedura di selezione, la Commissione esaminatrice formulerà la graduatoria di merito e decreterà il vincitore della borsa di studio.

DOMANDA

La domanda di partecipazione, redatta secondo l’apposito modulo in allegato al bando, dovrà essere inviata entro il 29 Giugno 2015 all’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria esclusivamente tramite PEC Posta Elettronica Certificata del candidato all’indirizzo: protocolloigag@pec.cnr.it

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– Curriculum Vitae da compilare secondo lo schema in allegato al bando;
– fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
– lettera di dichiarazione di accettazione del candidato da parte del Direttore dell’Istituto IGAG rilasciata su carta intestata dello stesso (come da modello allegato al bando);
– programma particolareggiato di studio e di ricerca che il candidato intende svolgere durante il periodo di fruizione della borsa.

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/06/Bando-Geologi-Marini.pdf” size=”medium”]BANDO[/button]
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.