SI PREVEDA L’ESENZIONE FISCALE PER CHI È STATO PENALIZZATO DALLA VICENDA BANCA MARCHE.

SI PREVEDA L’ESENZIONE FISCALE PER CHI È STATO PENALIZZATO DALLA VICENDA BANCA MARCHE.


Presenterò per il bilancio 2016 una norma che preveda sgravi fiscali nei confronti dei soggetti danneggiati dall’azzeramento del valore delle azioni ed obbligazioni di BancaMarche. Ceriscioli raccolga le proposte volte a mitigare questo disastro economico.

Ricordo che i sottoscrittori di azioni ed obbligazioni di Banca Marche non sono investitori di professione o istituzionali , ma piccoli risparmiatori che hanno investito, spesso per senso di appartenenza, i frutti del lavoro di una vita, nella banca del territorio che ha rappresentato per decenni il punto di riferimento dell’intera comunità economica regionale. Occorrono risposte concrete  e per questa ragione presenterò per il bilancio previsionale 2016 un emendamento volto ad introdurre sgravi fiscali nei confronti di coloro che sono stati danneggiati , in particolare riducendo o azzerando l’addizionale regionale IRPEF. Dopo anni di terribile crisi economica non possiamo ulteriormente scaricare sulle spalle dei lavoratori e dei risparmiatori marchigiani il peso di una decisione sbagliata assunta dal Governo

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.