Ufficio Parlamentare di Bilancio: concorso per 8 esperti -scadenza 13 giugno 2016

Ufficio Parlamentare di Bilancio: concorso per 8 esperti -scadenza 13 giugno 2016

Al via un concorso pubblico per il conferimento di 8 incarichi di esperti dell’ UPB – Ufficio Parlamentare di Bilancio, per lo svolgimento di attività di studio, ricerca e analisi economica.

Le risorse saranno assunte a tempo determinato, con un contratto della durata di 3 anni con possibilità di rinnovo.

Per partecipare alla procedura comparativa pubblica è necessario candidarsi entro il 13 Giugno 2016.

UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO

L’Ufficio parlamentare di bilancio (Upb) è un organismo indipendente fondato nel 2014 che si occupa di svolgere analisi e verifiche sulle previsioni macroeconomiche e di finanza pubblica del Governo.

Inoltre valuta il rispetto delle regole di bilancio nazionali ed europee. L’Upb contribuisce ad assicurare la trasparenza e l’affidabilità dei conti pubblici, al servizio del Parlamento e dei cittadini italiani. La sua sede è situata presso Palazzo del Seminario (S. Macuto), Via del Seminario, 76 – 00186 Roma.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso dell’Ufficio Parlamentare di Bilancio coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea. Sono altresì ammessi i familiari dei cittadini degli Stati dell’Unione europea e i cittadini di Paesi terzi nei casi previsti, rispettivamente, dai commi 1 e 3-bis dell’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la procedura si riferisce;
– la mancata precedente destituzione, dispensa oppure decadenza dall’impiego pubblico, nonché il non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano la decadenza dai pubblici uffici.

Inoltre, è necessario essere in possesso dei seguenti titoli di studio:
laurea specialistica o magistrale o altro titolo equiparato previsti dalla normativa nazionale vigente, oppure un titolo di studio conseguito all’estero equipollente rispetto alle predette lauree ai sensi della medesima normativa;
– il titolo di dottore di ricerca nell’area delle scienze economiche e statistiche, riferibile ai settori scientifico-disciplinari compresi nei macrosettori 13/A – Economia, 13/C – Storia economica o 13/D – Statistica e metodi matematici per le decisioni oppure un titolo conseguito all’estero equipollente ai sensi della normativa nazionale vigente.

SELEZIONE

Le procedure selettive del bando Ufficio Parlamentare Bilancio si espleteranno mediante la valutazionedei titoli dei candidati ed il superamento di 3 prove scritte e di una prova orale che verteranno sulle seguenti materie:
– macroeconomia;
– econometria e statistica;
– economia pubblica.

La Commissione esaminatrice si riserva il diritto di un’eventuale prova preselettiva qualora il numero di candidati fosse elevato.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo l’apposito form online, dovrà essere inoltrata entro il 13 Giugno 2016.

Per ulteriori informazioni sulla domanda di partecipazione al concorso si rimanda al bando di selezione.

BANDO

Gli interessati al concorso per esperti indetto dall’ Ufficio Parlamentare sono invitati a leggere con attenzione il BANDO  pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 38 del 13-5-2016.

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.