GAL Colli Esini San Vicino – Misura 19.2.1.2 Sottomisura a) Attività di animazione per lo scouting di idee imprenditoriali innovative nei settori “smart” e per la contaminazione tra manifattura e cultura – scadenza 31 Gennaio 2018

GAL Colli Esini San Vicino – Misura 19.2.1.2 Sottomisura a) Attività di animazione per lo scouting di idee imprenditoriali innovative nei settori “smart” e per la contaminazione tra manifattura e cultura – scadenza 31 Gennaio 2018

Titolo:

GAL Colli Esini San Vicino – Misura 19.2.1.2 Sottomisura a) Attività di animazione per lo scouting di idee imprenditoriali innovative nei settori “smart” e per la contaminazione tra manifattura e cultura

Procedura: Bando per la concessione di contributi
Scadenza: 31/01/2018
Area organizzativa: SEGRETERIA GENERALE
Struttura: SERVIZIO POLITICHE AGROALIMENTARI
Ente: Regione Marche
Soggetti ammessi beneficiari: Soggetti pubblici o privati (anche in forma di raggruppamento temporaneo) dotati delle necessarie competenze tecniche e scientifiche e con esperienza nel campo delle attività di informazione e animazione territoriale ed in materia di attività di incubazione/informazione/formazione, appartenenti necessariamente alle seguenti categorie: incubatori di imprese certificati, centri di trasferimento tecnologico riconosciuti da Ministeri o Istituzioni UE, Università, Società specializzate con ampia e comprovata esperienza in materia di incubazione di nuove imprese e gestione di poli tecnologici/incubatori
Subappalto consentito: No
Misure asse (Fondi Europei): SOTTOMISURA 19.2.1.2.C
Note: Bando emesso da GAL Colli Esini San Vicino ai sensi del PSR 2014/2020
Informazioni Complementari: Dotazione finanziaria assegnata: € 130.000,00. Il sostegno è concesso in forma di contributo a fondo perduto. L’intensità di aiuto è del 100%. Si applica il regime di aiuto“de minimis” (Reg. UE 1407/2013) (CAR 2464)

Allegati:

GAL Colli Esini San Vicino – Bando Misura 19.2.1.2.C
Scheda aiuto de minimis 19.2.1.2
Scheda PSL “Colli Esini San Vicino”
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.