Ministero Trasporti: Concorso per Esperti, stipendi 4.500 Euro – scadenza 15 Gennaio 2016

Ministero Trasporti: Concorso per Esperti, stipendi 4.500 Euro – scadenza 15 Gennaio 2016

Il MIT – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha indetto un concorso per acquisire disponibilità ad assumere incarichi di collaborazione professionale presso la Struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’Alta sorveglianza.

La procedura, che prevede una selezione per titoli, è finalizzata alla creazione di short list (elenchi di esperti).

Previsti stipendi fino 4.500 Euro. Per candidarsi c’è tempo fino al 15 Gennaio 2016.

BANDO PER ESPERTI MINISTERO DEI TRASPORTI

Il Ministero dei trasporti offre diversi incarichi di collaborazione, da dividersi in tre aree:

Attività di Audit e monitoraggio delle infrastrutture
– esperto di programmazione e progettazione di infrastrutture lineari di trasporto quali strade, autostrade, ferrovie, metropolitane;
– esperto di programmazione e progettazione di infrastrutture nodali quali porti, interporti, aeroporti o di componenti delle stesse;
– esperto di progettazione di strutture per le infrastrutture di trasporto, quali ad esempio ponti, viadotti, gallerie, opere di sostegno;
– esperto di programmazione e progettazione di sistemi e opere idriche;
– esperto in analisi economica e finanziaria di progetti di trasporto con riferimento alle analisi ex ante, all’analisi costi/benefici, all’analisi multicriteri e piani economico – finanziari;
– esperto in valutazione di impatto ambientale – V ASNIA delle infrastrutture e progetti di trasporto;
– esperto in project management;
– esperto informatico in gestione ed integrazione di banche dati.

Attività di pianificazione e programmazione dei trasporti
– esperto di sistemi di supporto alle decisioni e modellazione dei trasporti;
– esperto in pianificazione dei trasporti, redazione dei piani, coinvolgimento degli stakeholders nei processi decisionali ivi compresi trasporti urbani e metropolitani;
– esperto in programmazione delle reti europee TEN-T;
– esperto di programmazione di trasporto merci e logistica.

Attività di analisi, studio, ricerca e consulenza a supporto del Ministero
– esperto di normativa sugli aiuti di Stato, politiche per la concorrenza e regolazione;
– esperto in programmazione e rendicontazione fondi nazionali ed europei;
– esperto in tecnologie ITS e sistemi innovativi per le infrastrutture di trasporto;
– esperto in normativa nazionale e comunitaria in materia di costruzione e gestione delle infrastrutture di trasporto;
– esperto di finanziamento pubblico e privato di servizi e infrastrutture di trasporto, valutazione di efficacia ed efficienza della spesa;
– esperto in elaborazioni statistiche ed econometriche con particolare riferimento ai sistemi di trasporto.

REQUISITI

Possono presentare domanda al bando per esperti del MIT i candidati che possiedono i seguenti requisiti:
– diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento o laurea specialistica o magistrale secondo il nuovo ordinamento in ingegneria, architettura, informatica, economia, scienze politiche e giurisprudenza;
– comprovata esperienza universitaria e/o professionale.
– non trovarsi nei confronti dell’Amministrazione in una situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi propri, del coniuge, dei conviventi, di parenti, di affini entro il secondo grado, nonché di contenzioso.

RETRIBUZIONE

Per ciascuna short list sono previsti due elenchi, un elenco senior ed uno junior. Gli incarichi di collaborazione del concorso del ministero dei trasporti prevede una retribuzione mensile lorda che si differenzia in base all’elenco di appartenenza.

I profili professionali dell’elenco junior riceveranno, infatti, un compenso pari a 3.000 Euro, mentre alle figure dell’elenco senior è riservata una retribuzione di 4.500 Euro.

DOMANDA

Ogni candidato potrà presentare la propria candidatura per massimo due profili tra quelli elencati nel bando tramite l’apposito MODELLO di domanda (Doc 53 Kb). La domanda dovrà essere inviata entro il 15 Gennaio 2016 per via telematica attraverso da una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del candidato all’indirizzo: shortlist.stm@pec.mit.gov.it

Sarà necessario allegare:
– fotocopia del documento d’identità;
– Curriculum Vitae redatto in formato europeo e sottoscritto.

BANDO

Tutti gli interessati agli incarichi di collaborazione presso il Ministero dei Trasporti sono invitati a leggere con attenzione il BANDO .

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.