“Che fisico !” – Borse di ricerca a giovani laureati marchigiani presso il CERN di Ginevra – Scadenza 10 settembre 2014

“Che fisico !” – Borse di ricerca a giovani laureati marchigiani presso il CERN di Ginevra – Scadenza 10 settembre 2014

CERN- che fisico

La Regione Marche, al fine di contrastare l’aumento della disoccupazione, in particolare giovanile, ha da tempo messo in campo diverse politiche di sostegno rivolte in particolare ai giovani.In tale ottica,  ha stipulato un protocollo di intesa con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) con sede a Ginevra, sottoscritto dalle parti  il 4 luglio 2014  e resterà in vigore per un periodo di 2 anni (due anni) rinnovabile con accordo scritto fra Regione Marche e CERN.

Tipologia dell’intervento

Borse di ricerca a giovani laureati marchigiani presso il CERN di Ginevra”.
Scopo dell’intervento è di creare opportunità formative di alto livello per giovani laureati (ingegneri, fisici e informatici) e di fornire loro competenze utili da utilizzare nel loro lavoro sulle innovazioni tecnologiche per la Regione Marche.
Il Progetto riguarda la concessione da parte della Regione Marche di 6 (sei) borse di ricerca annuali estendibili a un biennio – fermo restando che il contratto iniziale sarà per un periodo di un anno, rinnovabile fino ad un ulteriore anno in caso di positiva verifica dell’attività svolta dai borsisti e in base alla disponibilità di fondi – a giovani laureati (anche non Italiani) residenti nelle Marche, da realizzare attraverso contratti tipo CERN Project Assistance.
Le borse di studio, che prevedono attività di ricerca in collaborazione con gruppi di lavoro internazionali, dovranno essere svolte presso il CERN di Ginevra

I borsisti dovranno concentrare il proprio lavoro su almeno una delle seguenti priorità/aree tematiche, come identificate congiuntamente dal CERN e dalla Regione Marche:
A. Informatica – ICT e Cloud systems:
1. Development of technologies for Cloud federation
2. Cloud monitoring, metering and billing
3. Disaster recovery of federated cloud

B. Ingegneria – Innovative materials and complex control system:
4. R&D Innovative materials
5. Complex control systems

C. Fisica applicata – Imaging systems and Diagnostics:
6. Innovative technologies and instrumentation for imaging and diagnostic systems

Le borse di Ricerca finanziate dalla Regione Marche sono a tema. I temi delle borse vengono formulati congiuntamente dalla Regione, da aziende e dal CERN nell’intento di formare giovani in maniera mirata per poter essere inseriti successivamente con grandi benefici nelle aziende e consorzi di ricerca regionali.
Requisiti per la presentazione della domanda di Borsa di ricerca
Possono presentare domanda per l’assegnazione di una borsa di studio i soggetti:
1. di età non superiore ai 30 anni (quindi alla data di scadenza prevista per la presentazione della domanda, i candidati non devono aver compiuto 31 anni);
2. Residenti nelle Marche e la residenza deve essere posseduta alla data di scadenza del presente Avviso pubblico, non è sufficiente la presentazione della richiesta al Comune;
3. Disoccupati o inoccupati ai sensi del D. Lgs. n°297/2002 e delle disposizioni regionali, alla data di scadenza del presente Avviso; lo stato di disoccupazione o inoccupazione dovrà permanere per l’intera durata della borsa di studio;
4. In possesso di un diploma di laurea specialistica o conseguita con il vecchio ordinamento, alla data di scadenza dell’Avviso, conseguita con una votazione non inferiore a 105/110;
5. In possesso di una certificazione linguistica inglese riconosciuta (PET, FIRST ecc..) di livello non inferiore a C1;
6. Il cui nucleo familiare non abbia un reddito annuo certificato ISEE superiore a 20.000,00
7. Che non abbiano avuto precedenti rapporti di lavoro con il soggetto ospitante né attivino tali rapporti fino al termine della durata della borsa o comunque in assenza di interruzione definitiva della stessa;
8. Che non abbiano legami di parentela/affinità fino al terzo grado, o coniugio, con gli amministratori, i soci e i dipendenti del soggetto ospitante;
9. Che, con le risorse della programmazione FSE 2007-2013, non abbiano già usufruito di n°2 o più borse.

Scadenza 10 settembre 2014

Clicca qui per tutte le informazioni

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2014/07/BANDO-REPERTORIATO-1.pdf-BORSE-STUDIO-GINEVRA.pdf” size=”medium”]Bando integrale[/button]

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.