EMEDAMENTO DI CARLONI A SOSTEGNO DEL PROGETTO #EQUI-LIBR

EMEDAMENTO DI CARLONI A SOSTEGNO DEL PROGETTO #EQUI-LIBR

Dal bilancio regionale 10.000 euro per un importante progetto sociale

Con l’approvazione del bilancio di previsione 2020-2022, a seguito di un emendamento presentato dal consigliere regionale Mirco Carloni (Lega), la Regione Marche ha finanziato con 10.000 euro il progetto #Equi-libri, proposto dall’associazione onlus Banca del Gratuito, in collaborazione con la cooperativa sociale Talenti.

Il Consiglio regionale – ha raccontato il consigliere Carloni in conferenza stampa – ha voluto finanziare con un contributo straordinario un progetto intelligente che non mira all’assistenzialismo, ma una sostenibilità economica che può resistere nel tempo, favorendo in questo modo la motivazione delle persone che ne fanno parte. I progetti che hanno una sostenibilità economica e la continuità sono quelli che maggiormente riescono raggiungere gli scopi sociali prefissati. L’attività commerciale, alla base di questo progetto, ha bisogno del sostegno da parte di tutti ed in primo luogo delle istituzioni. Il contributo della Regione Marche, che nasce dal mio emendamento al bilancio, ha proprio questo obiettivo”.

Il progetto #Equi-libri – hanno spiegato Nicolini Maria Cristina (coordinatrice Coop Talenti) e Rosa Lindi (vicepresidente dell’Associazione Banca del Gratuito e Responsabile del progetto) – vuole favorire l’inserimento lavorativo di ragazzi disabili e concerne la realizzazione di una libreria con l’inserimento di piccole attività commerciali come la vendita di libri usati e piccola cartoleria. Lo scopo è proprio quella di proporre idea diversa della disabilità, partendo dalle capacità dei ragazzi con l’obiettivo di valorizzarle. Questo progetto è nato nel 2017 e vive nel cuore di Fano in de Tonzis 7 in un locale della Diocesi. Nell’ultimo anno questo negozio è stato protagonista di varie iniziative come la presentazione di libri e di piccole rappresentazioni per bambini. Grazie anche anche a questo contributo regionale possiamo continuare con questo progetto ed incrementare le iniziative a sostegno dell’inclusione dei ragazzi a cui ci rivolgiamo”

Il Presidente dell’Associazione Banca del Gratuito Luciano Benini ha infine spiegato lo scopo sociale da cui nasce questo progetto : “La nostra idea era quelle di valorizzare o talenti di questi ragazzi partendo dalla valorizzazione di ciò che ognuno è in grado di fare. Ognuno, dando ciò che può, si sente protagonista”.

 

Nella foto : Luciano Benini (Presidente dell’Associazione Banca del Gratuito), Falcioni Federico (Presidente Cooperativa Talenti),  Rosa Lindi (vicepresidente dell’Associazione Banca del Gratuito e Responsabile del progetto Equilibri), Mirco Carloni (consigliere regionale),  Valentina Mattioli, Marco Bigelli,  Nicolini Maria Cristina (coordinatrice Coop. Talenti),

foto.carloni

RASSEGNA STAMPA

WhatsApp Image 2019-12-28 at 12.03.59 WhatsApp Image 2019-12-28 at 12.03.58

GALLERIA FOTOGRAFICA

WhatsApp Image 2019-12-27 at 15.15.47(1) WhatsApp Image 2019-12-27 at 15.15.47 WhatsApp Image 2019-12-27 at 15.15.46(1) WhatsApp Image 2019-12-27 at 15.15.46

 

 

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.