Imprese Artigiane, Contributi regionali per la tutela dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità

Imprese Artigiane, Contributi regionali per la tutela dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità

Ceramics Painter at the Arabia FactoryLa Regione Marche ha approvato il Programma degli interventi a favore delle imprese artigiane per la tutela dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità.
Soggetti Beneficiari
Imprese artigiane singole o associate (consorzi con almeno 3 imprese artigiane appartenenti al settore artistico), le A.T.I. e le Reti di impresa, che svolgano le attività artistiche previste dall’apposito elenco (ALLEGATO 1)
Interventi ammessi
Lett. a): Ammodernamento, ristrutturazione, mantenimento dei laboratori in proprietà o in locazione, restauro e mantenimento delle attrezzature non reperibili sul mercato ;
Spese ammissibili:opere murarie ed accessorie( impianti elettrici, idrotermosanitari, areazione, antincendio climatizzazione,aspirazione,antifurto, e tutti gli impianti a rete) – progettazione e direzione dei lavori nella misura massima del 10% dei lavori di cui sopra – restauro e manutenzione di attrezzature e macchinari non reperibili nuove sul mercato (fabbricati prima del 1980)
SPESA MINIMA AMMISSIBILE € 10.000,00

Lett. g) Spese per la commercializzazione dei prodotti
Spese ammissibili: Partecipazione a fiere/mercati riferite al solo costo per l’acquisto degli spazi, allestimento degli stand forniti dall’ente fiera ospitante, assicurazioni e spedizioni materiali (escluse spese viaggio,vitto, alloggio, hostess, acquisto spazi pubblicitari) con un massimo di due manifestazioni fieristiche – Spese per la pubblicità aziendale riferite esclusivamente alla progettazione di brochure, depliant, locandine, cartellonistica, manifesti,cataloghi (escluse spese stampa e diffusione) – realizzazione siti internet e loro aggiornamento – pubblicizzazione su testate giornalistiche radiofoniche televisive e siti internet
SPESA MINIMA AMMISSIBILE € 3.000,00 PER LE IMPRESE SINGOLE E € 10.000,00 PER A.T.I., RETE DI IMPRESE E CONSORZI.

Sono ammissibili le spese sostenute dopo il 01.01.2014.

Entità dell’aiuto
Contributo del 40% della spesa riconosciuta ammissibile fino ad un max:
per interventi di cui alla lett.a) € 15.000,00
per interventi di cui alla llett. g) 10.000,00.
Per le A.T.I. le Reti d’impresa ed i Consorzi il contributo è elevato a € 15.000,00.

Scadenza 21 luglio 2014

Per tutte le informazioni consultare il seguente sito
http://www.impresa.marche.it/Imprese/Artigianato/Contributiimpreseartigiane.aspx

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.