Legambiente: concorso fotografico sui Paesaggi – Scadenza 20 aprile 2015

Legambiente: concorso fotografico sui Paesaggi – Scadenza 20 aprile 2015

concorso fotografico images

Legambiente e il Dipartimento di Rigenerazione Urbana dell’Ordine degli Architetti di Roma promuovono il concorso “Coste e Fiumi – paesaggi in mutazione” nell’ambito della terza Biennale dello Spazio Pubblico. Sono invitati a partecipare tutti i fotografi, professionisti o dilettanti, che desiderano raccontare la bellezza del paesaggio italiano attraverso le immagini. È possibile inviare le candidature al bando fino al 20 Aprile 2015.
IL CONCORSO
Legambiente, associazione che opera in difesa dell’ambiente, ha pensato ad un progetto che permetta di raccontare le coste italiane, i litorali marini, il rapporto tra fiumi e aree urbane, tra l’acqua e la città attraverso una narrazione fotografica. I fotografi dovranno essere in grado di cogliere e testimoniare i cambiamenti avvenuti sul territorio che hanno portato al mantenimento delle qualità naturali, a usi temporanei o a trasformazioni irreversibili.
In particolare, si vogliono rivelare le peculiarità che caratterizzano le coste del Bel Paese e, tramite i racconti fotografici, cercare nuovi stimoli per ripensare, riprogettare e tutelare il patrimonio di natura, cultura, storia, città.
DESTINATARI E SELEZIONE
La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti i fotografi (sia professionisti che semplici appassionati di fotografia), senza restrizioni di età e nazionalità. Le foto saranno selezionate da una giuria formata da rappresentanti dell’Ordine degli Architetti di Roma, di Legambiente, da fotografi professionisti, da urbanisti e architetti che sceglieranno le migliori proposte.
PREMI
I migliori 15 lavori scelti dalla giuria saranno esposti in una mostra allestita presso la Casa dell’Architettura, p.zza Manfredo Fanti, 47 – 00185 – Roma dal 14 al 29 Maggio 2015. I premi in palio per il concorsi sono due: 700 € è il contributo che riceverà l’autore delle foto vincitrice, mentre per il secondo classificato è previsto un premio di 300 Euro.
Inoltre, le foto selezionate ed i nomi dei vincitori saranno pubblicati sul sito ufficiale di Legambiente e su quello dell’Ordine degli Architetti di Roma. La mostra fotografica diventerà poi itinerante per tutti i circoli di Legambiente, Istituzioni ed Associazioni che ne faranno richiesta.
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Chi desidera partecipare al concorso fotografico Legambiente deve presentare un progetto di racconto fotografico composto da un massimo di 3 immagini, in bianco e nero o a colori, realizzate con qualunque dispositivo anche digitale e collegate tra loro secondo un criterio personale scelto dall’autore.
Sono consentiti interventi di post – produzione delle immagini che non alterino la sostanza dello scatto originale, mentre non sono ammessi fotomontaggi, collage o doppie esposizioni. È inoltre vietato apporre sulle foto qualsiasi segno, parola, simbolo o logo.
DOMANDA
I concorrenti devono inviare le proprie immagini in formato digitale (in formato jpg, con risoluzione minima 300 dpi, di dimensioni comprese tra 2200 e 2800 pixel lato minore) ed ogni fotografia dovrà essere nominata con nome, cognome autore e numero progressivo (es. mariorossi01.jpg, mariorossi02.jpg, ecc.).
Inoltre, alle foto dovranno essere allegati:
– scheda di iscrizione compilata secondo l’apposito MODELLO,  firmata e scansionata comprensiva di autorizzazione all’uso e alla pubblicazione dei materiali inviati, di cui l’autore mantiene i diritti di proprietà intellettuale;
– un file di testo (in formato pdf e doc) con indicato il titolo dello scatto, data e luogo delle singole immagini, nome e cognome dell’autore;
– fotocopia documento di identità valido.
I file delle immagini e gli allegati per l’iscrizione previsti dal bando dovranno essere inviati entro il 20 Aprile 2015 tramite WeTransfer agli indirizzi mail: m.vitelli@legambiente.it e atlantecoste@legambiente.it

[button link=”http://www.mircocarloni.it/wp-content/uploads/2015/04/Bando-Legambiente-Concroso-fotografico.pdf” size=”medium”]Bando di concorso[/button]

Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.