Legge urbanistica: io non mi arrendo!

Legge urbanistica: io non mi arrendo!

Ancora più che mai di fronte ai casi come Xanitalia è necessario evitare che accada ancora che imprenditori marchigiani non possano ampliare o accedere alle semplificazioni di legge per le loro attività produttive come tutti i loro colleghi italiani, soprattutto, in un momento così tragico per la mancanza di posti di lavoro e la concorrenza con altri paesi per i minori costi di produzione.

La concorrenza globale metterà in concorrenza diretta i paesi e la capacità di attrarre investitori.

[pullquote align=”right”]Spetta alla politica l’impegno di far risalire dagli ultimi posti le nostre aziende[/pullquote]
Quello che va sotto il nome di competitività spetta alla politica come impegno per risalire dagli ultimi posti. Anche le norme territoriali concorrono a rendere più competitivo un territorio rispetto ad un altro e non si può assistere ad una sperequazione come quella che avviene nella Marche.

Senza semplificare rallenteremo la ripresa e l’occupazione!

Scarica e leggi la mia proposta di legge per togliere il blocco delle varianti attraverso lo sportello unico che semplifica e favorisce le attività produttive.

[button link=”http://www.mircocarloni.it/?attachment_id=1176″ size=”medium”]Testo proposta di legge[/button]
Next Post:
Previous Post:
This article was written by

Consigliere Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche.